Stampa Stampa
7

CONTROLLI DEI CARABINIERI, LAVORATORI IN NERO SCOPERTO NEL VIBONESE


Elevate sanzioni per circa 20mila euro e sospese due imprese edili

di REDAZIONE

PRESERRE (VV) –  30 LUGLIO 2020 –  Prosegue l’attività di contrasto al lavoro nero da parte dei Carabinieri di Vibo.

Nell’ambito di una serie di attività disposte dal Comando Provinciale in collaborazione con i Reparti Specializzati dell’Arma sono state elevate sanzioni per circa 20mila euro e sospese due imprese edili.

I provvedimenti sono stati adottati nei confronti di 2 aziende impegnate in lavori di ampliamento di un centro vendita ortofrutticolo nei pressi dello svincolo autostradale di Pizzo a conclusione di una serie di ispezioni eseguite dai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro coadiuvati dalla Stazione di Filadelfia.

All’interno dell’area cantierizzata prestavano servizio 4 lavoratori in “nero”.

Ravvisate una serie di infrazioni e violazioni amministrative per complessivi 19.000 euro. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.