Stampa Stampa
61

CONTAGI IN AUMENTO, FESTE VIETATE E CHIUSURA ANTICIPATA BAR AD AMARONI


Ordinanza del sindaco Luigi Ruggiero dopo l’aumento esponenziale dei potenziali positivi.  Stop alle ore 20 

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) –  29 DICEMBRE 2021 –  Situazione delicata ad Amaroni sul fronte Coronavirus.

Nella “Cittadina del Miele” si registrano  41 positivi. Quaranta sono emersi da test antigenico e sono in attesa di conferme; uno al molecolare.

Il sindaco Luigi Ruggiero, che parla di «numero dei soggetti potenzialmente contagiati da Covid  – 19 in continuo aumento sul territorio comunale» ha emesso una nuova ordinanza.

«Chiusura alle ore 20.00 di bar e assimilati; sospensione del mercato settimanale del venerdì e divieto di tutte le feste private», si legge nel provvedimento, in vigore da ieri fino al prossimo 6 gennaio.

«Il contagio – rileva ancora Ruggiero, che invita a non uscire di casa se non per motivi urgenti e indifferibili –  fa registrare una forte circolazione del virus nella popolazione giovanile di fascia compresa tra i 18 – 30 anni.

Tra l’altro, anche a livello nazionale sono state adottate nuove misure di contrasto al diffondersi dell’epidemia».

Nei giorni scorsi, con precedente ordinanza, il sindaco aveva disposto il divieto di assembramento in alcuni luoghi pubblici e la regolamentazione dell’accesso agli uffici comunali.  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.