Stampa Stampa
6

CONSOLE DELLA ROMANIA RICEVUTA IN COMUNE A CATANZARO


Incontro fa parte del giro istituzionale che Tanase sta eseguendo in questa settimana in Calabria

di REDAZIONE

CATANZARO – 15 OTTOBRE 2020 –  Il presidente del Consiglio comunale Marco Polimeni, e l’assessore alle Attività economiche Alessio Sculco, hanno ricevuto a Palazzo De Nobili la console generale di Romania a Bari Lucretia Tanase.

Affiancata dal viceconsole Ion Stirbu, la rappresentante diplomatica dello Stato rumeno è tornata a Catanzaro dopo circa un anno dall’ultima visita.

L’incontro, definito cordiale e proficuo dai partecipanti, fa parte del giro istituzionale che Tanase sta eseguendo in questa settimana in Calabria.

L’importante comunità rumena di Catanzaro, formata da 760 persone residenti e le possibilità di sviluppo di una partnership sinergica che riguardi le attività economiche sono stati alcuni fra i temi discussi nel corso della visita.

“La Calabria e la Romania hanno storie simili e tanti punti in comune che meritano di essere sviluppati, sempre di più, con una collaborazione che riteniamo sia naturale”, hanno sottolineato Polimeni e Sculco. 

“Proprio in questa logica di collaborazione fra gli Stati, e per consentire l’esercizio della piena democrazia, sulla scorta di quanto avviene pure nel nostro Paese con il voto degli italiani all’estero, Catanzaro sarà, per i rumeni residenti in Italia, una delle sedi elettorali estere nel prossimo voto parlamentare della Romania”.

Guidata dal cerimoniere comunale, Umberto Falvo, la console Tanase ha firmato il libro delle personalità ricevute in Municipio prima del classico scambio di doni a chiusura dell’incontro. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.