Stampa Stampa
40

COMUNALI A PALERMITI, SPUNTA UN COMITATO CIVICO


Palermiti, municipio

Avviato dalla compagine “Palermiti Luce Nuova”, che si trova attualmente all’opposizione in consiglio comunale, insieme a diversi rappresentanti di “Rinascita per Palermiti”, che ha anche partecipato alle lezioni comunali di cinque anni fa

di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

PALERMITI (CZ) –  11 FEBBRAIO 2020 –  Verso le elezioni comunali del 2020. A Palermiti ci si muove per formare una lista.

Vi sta lavorando un movimento civico avviato dalla compagine “Palermiti Luce Nuova”, che si trova attualmente all’opposizione in consiglio comunale, insieme a diversi rappresentanti di “Rinascita per Palermiti”, che ha anche partecipato alle lezioni comunali di cinque anni fa. L’amministrazione attualmente è guidata dal sindaco Roberto Giorla con il gruppo di maggioranza “Siamo Palermiti”.

Sembra che il sindaco non voglia riproporre la propria candidatura, né si è a conoscenza delle intenzioni degli altri componenti della lista di maggioranza. Intanto, si sta costituendo il nuovo movimento civico, che in vista delle elezioni di primavera, ha lanciato una carta degli impegni, ponendosi all’ascolto dei cittadini che intendono partecipare alla composizione della nuova lista, che dovrebbe vedere come candidato alla carica di sindaco l’avvocato Domenico Emanuele.

Ma prima si vuole puntare sul programma e sulle proposte. «Per conseguire l’obiettivo del bene comune e del miglioramento della vita di ciascuno – affermano i promotori – si rende necessario un rinnovamento della politica, mettendo al centro di ogni iniziativa l’analisi e la risoluzione dei problemi dei cittadini.

Per questa ragione vogliamo proporre l’ascolto attivo. Daremo ascolto alle voci di tutte quelle persone disposte ad impegnarsi per il nostro paese offrendo le proprie capacità e competenze». Il movimento civico nasce con l’apertura al contributo di tutti coloro i quali si riconoscono nei suoi principi costitutivi e che vogliono contribuire apertamente al progetto.

«Allo stesso tempo – affermano – ci impegniamo a sviluppare idee e progetti per valorizzare e promuovere le ricchezze, materiali e intellettuali, del nostro paese. Il nostro impegno è quello di ricostruire il senso di comunità e unione e riportare Palermiti ad essere un paese più libero e più giusto.

 Il metodo di lavoro del movimento è incentrato su criteri di trasparenza, onestà, partecipazione e confronto con senso pratico e democratico». Per i promotori del movimento, il principio da tenere sempre presente è che “un politico deve essere solo un cittadino al servizio dei cittadini”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.