Stampa Stampa
26

COLTIVA MARIJUANA IN CASA, 49ENNE DENUNCIATO A PETRONÀ


Droga scovata grazie al fiuto dal cane “Enno”

di REDAZIONE 

PETRONÀ (CZ) –  10 OTTOBRE 2021 – Produceva marijuana in casa il 49enne di Petronà beccato dai Carabinieri della locale Stazione.

La storia

 i Carabinieri, coadiuvati dal Nucleo Cinofili dello Squadrone Eliportato “Cacciatori” di Calabria, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno perquisito l’abitazione di un 49enne di Petronà, già segnalato per reati specifici.

L’accurato controllo dei Carabinieri, reso ancora più efficace dall’infallibile fiuto del cane di nome “Enno” specialista nella ricerca di droghe, ha consentito di rinvenire nell’abitazione dell’uomo, oltre a due piante di marijuana dell’altezza di circa un metro messe ad essiccare in un magazzino adiacente alla casa, un bilancino di precisione, ulteriori 18 grammi dello stesso stupefacente, frazionati in varie dosi ed occultati in camera da letto in un cassetto di un comodino, in uno zaino nascosto dietro la porta e, in cucina, all’interno di confezioni delle sorprese di ovetti di cioccolato.

Il tutto è stato sottoposto a sequestro, mentre il 49enne è stato denunciato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.