Stampa Stampa
14

COINVOLGERE LA POPOLAZIONE, AD AMARONI È TEMPO DI BILANCIO PARTECIPATO


L’amministrazione apre al contributo e alle proposte dei cittadini, come è d’altronde previsto nel programma amministrativo del gruppo di maggioranza

di Salvatore TAVERNITI, Gazzetta del Sud 21 gen 2023

AMARONI (CZ) –  24 GENNAIO 2023 – Con lo slogan “Decido, partecipo, progetto”, l’amministrazione comunale di Amaroni, guidata dal sindaco Gino Ruggiero, promuove anche quest’anno il percorso progettuale di “democrazia partecipata” avviato diverso tempo fa: il cosiddetto “bilancio partecipato”.

L’obiettivo è quello di coinvolgere la popolazione nella predisposizione del bilancio di previsione 2023.

Poiché è in preparazione l’importante documento contabile comunale, l’amministrazione vuole aprire al contributo e alle proposte dei cittadini, come è d’altronde previsto nel programma amministrativo del gruppo di maggioranza “Democrazia è partecipazione”.

Oltre alle assemblee pubbliche, ai consigli comunali aperti, al coinvolgimento delle associazioni, viene riproposto, come è ormai consuetudine in questo periodo dell’anno, il bilancio partecipato che accoglie proposte e suggerimenti di tutti coloro che desiderano avere voce in capitolo nella predisposizione dello strumento di programmazione contabile.

 Negli scorsi anni, l’operazione ha consentito di far pervenire al Comune diverse proposte da parte di singoli e associazioni locali, che poi hanno trovato applicazione nella realtà.

Le idee dei cittadini e delle associazioni, se rilevanti sul piano sociale e compatibili con le risorse a disposizione dell’ente, verranno portate alla discussione della giunta e del consiglio e inseriti nello strumento contabile in preparazione per l’anno in corso.

 Gli amministratori locali sono convinti che la partecipazione popolare alla vita amministrativa è la base dell’agire e del programma dell’amministrazione in carica.

«Lo stiamo facendo da anni – affermano – proprio per sperimentare forme di socializzazione dei bilanci e renderli sempre più materia accessibile a tutti».

Con l’avviso lanciato sul sito istituzionale del Comune, il sindaco rende noto che tutti i cittadini, utilizzando il modello scaricabile, possono presentare le proprie proposte entro l’11 febbraio a mezzo posta elettronica o direttamente all’ufficio protocollo comunale.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.