Stampa Stampa
12

CITTANOVA, UNA STORIA LUNGA 400 ANNI


Domani festa per i primi quattro secoli di vita del Comune Reggino

di REDAZIONE

CITTANOVA  (RC) – 11 AGOSTO 2018  –  Il comune di Cittanova festeggia i 400 anni.

Il 12 agosto 1618 Girolamo Grimaldi, principe di Gerace e possessore dell’immenso feudo che si estendeva da Gerace a Radicena, emano’ il bando con cui fece confluire i superstiti dei villaggi rasi al suolo da peste e terremoti tra la fine del Cinquecento e l’inizio del Seicento.

Aveva chiesto ed ottenuto l’assenso del re di Napoli e di Spagna di edificare il “Nuovo Casal di Curtuladi”, poi Casalnuovo: a quella data risale la nascita della cittadina al margine sud-orientale della Piana di Gioia Tauro, sulla destra del Torrente Serra, che nel 1852, per decreto reale di Ferdinando II di Borbone, assunse l’attuale denominazione di Cittanova. I quattrocento anni di Cittanova non sono privi di ferite, come quelle lasciate dal violento sisma del 5 febbraio 1783 denominato “il flagello”.

Ma ad ogni tragico evento gli abitanti hanno risposto con forza e amore, facendo risorgere e rifiorire il comune porta d’Aspromonte. Sono tanti i cittanovesi illustri che hanno portato e continuano a portare alta la storia di “Cittanova Citta’ Gentile”. A loro ed a tutti i cittadini e’ dedicata la festa di compleanno per cui l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Francesco Cosentino ha costruito un calendario estivo intensissimo, di grande forza attrattiva e turistica.

Dopo la serata speciale di STARtalk con Nicola Gratteri, Procuratore di Catanzaro, che ha riempito piazza Calvario, e’ in corso la XVIII Festa Nazionale dello Stocco, che si concludera’ proprio sabato 11 agosto con il concerto di Piero Pelu’, ma sono ancora vive le serate di “Cittanova4Century”, rassegna di musica, cinema e spettacolo che ha ospitato in citta’ il Premio Oscar Gianni Quaranta insieme a grandi ospiti.

Continua la rassegna “Estate Bambina”, che da luglio allieta i piu’ piccoli con cinema, artisti di strada e animazioni per i piu’ piccoli, e sono previsti tanti altri appuntamenti fino a settembre, tra teatro, musica e spettacoli, come il “Tradizionandu Etnofest” (18 e 19 agosto) e lo spettacolo di Nino Frassica & Los Plaggers Band (sabato 25 agosto) che chiude idealmente l’estate, aprendo agli appuntamenti di settembre, tra Piana Eco Festival e festeggiamenti in onore del Santo Patrono, San Girolamo. Ma l’attenzione si sposta su domenica, giorno del compleanno all’insegna di musica e teatro.

I festeggiamenti partiranno alle 9 per le vie cittadine con la sfilata della Banda comunal diretta dal maestro Gianni Romano. Dopo la Santa Messa per i 400 anni celebrata dal parroco Giuseppe Borelli nella Chiesa Matrice l’appuntamento e’ nella Villa Comunale con la Concert band di Melicucco diretta dal maestro Maurizio Manago’, che nel pomeriggio continuera’ a sfilare suonando per le cittadine per passare poi il testimone all’Orchestra giovanile di fiati di Delianuova diretta dal maestro Gaetano Pisano, in concerto nella Villa Comunale.

La sera tutti in piazza San Rocco per assistere a “Nascita e resurrezione di Cittanova”, produzione teatrale originale per i 400 anni di Giuseppe Manfridi, con la regia di Antonio Salines. A mezzanotte gran finale con lo spettacolo di giochi pirotecnici al tempo di musica.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.