Stampa Stampa
27

CINQUE MASTER DI ALTA CUCINA, ECCO LA CALABRIA CHE SI FORMA E CRESCE


Iniziativa promossa dal Flag Jonio 2. Alecci: “Percorso didattica per valorizzare eccellenze del mare”

di Franco POLITO

SOVERATO (CZ) –  19 GENNAIO 2021 –  «In collaborazione con la Regione Calabria, sono orgoglioso di aver finanziato cinque Master di Alta Cucina presso la Scuola di Cucina “Uno Chef per Elena e Pietro” rivolti a professionisti della ristorazione operanti in Calabria, tra ricette tradizionali e spunti di innovazione».

Lo fa sapere il sindaco di Soverato e presidente del Flag Jonio 2, Ernesto Francesco Alecci.

Che aggiunge: «Alaccia, acciuga, sarda, palamita, sgombro, sauro e tante altre saranno le specie protagoniste dei percorsi didattici che spazieranno dall’elaborazione dei menu all’esecuzione delle ricette, dal food cost alla sostenibilità della pesca e dell’acquacoltura, dalla scelta dei vini da abbinare al pesce all’uso dei diversi tipi di olio».

Alecci dice ancora: «Ciascuna edizione del Master vedrà la partecipazione di 9  allievi, avrà la durata di 3 giorni, si svolgerà a Bianco presso la bellissima sede della Scuola di Cucina – una maestosa villa del ‘500 completamente restaurata mantenendone i tratti e gli addobbi originari – e le lezioni saranno tenute da noti esperti del settore di calibro nazionale.

La partecipazione è totalmente gratuita e agli allievi viene garantita, sempre gratuitamente, la sistemazione in pensione completa nelle vicinanze della Scuola per l’intera durata del percorso didattico».

Le modalità di iscrizione e partecipazione sono pubblicate sul sito del Flag Jonio 2 (www.flagjonio2.it) e sul portale istituzionale della Regione Calabria.

«Grazie a tutto il Cda ed al direttore Alessandro Zito per l’ottimo lavoro»,  conclude Alecci. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.