Stampa Stampa
35

CHIARAVALLE (CZ) – Dissesto, scatta la rilevazione della massa passiva


Chiaravalle, Palazzo Staglianò

Chiaravalle, Palazzo Staglianò

La Commissione di liquidazione ha invitato chiunque abbia diritto a presentare domanda di sussistenza del debito da parte del Comune

di Fra. PO.

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – 11 APRILE 2015 – Dissesto finanziario del Comune, dopo l’insediamento dello scorso primo aprile la commissione straordinaria di liquidazione è già al lavoro.

Primo passo per l’amministrazione della gestione e dell’indebitamento pregresso nonché per l’adozione di tutti i provvedimenti per l’estinzione dei debiti dell’Ente è la formazione del Piano di rilevazione della massa passiva.

Mediante l’affissione all’albo pretorio, ed anche a mezzo stampa, l’organo straordinario di liquidazione ha dato notizia dell’avvio della procedura di rilevazione delle passività al 31 dicembre 2013.

Ai fini della rilevazione si impone un passaggio essenziale. I commissari, infatti, hanno diramato l’invito, rivolto a chiunque ritenga di averne diritto, a presentare, entro il termine perentorio di sessanta giorni dalla pubblicazione dell’avviso, domanda in carta libera atta a dimostrare la sussistenza del debito da parte del Comune di Chiaravalle.

Le istanze, redatte in carta libera, dovranno essere corredate da idonea documentazione contenente le proprie generalità o ragione sociale ed indirizzo; l’oggetto del credito vantato al 31 dicembre 2013 nei confronti del Comune di Chiaravalle Centrale; il relativo importo; l’epoca in cui è sorto; un’idonea documentazione atta a dimostrare la sussistenza del debito dell’ente; eventuali cause di prelazione ed eventuali atti interruttivi della prescrizione.

Le domande, che dovranno essere indirizzate alla Commissione straordinaria di liquidazione del Comune di Chiaravalle Centrale utilizzando il fac-simile da ritirare all’ufficio ragioneria dell’ente dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12, vanno consegnate direttamente o a mezzo raccomandata al protocollo in orario d’ufficio.

Il dissesto finanziario del Comune chiaravallese è stato deliberato dal consiglio comunale il 30 dicembre 2014 mentre la Commissione è stata nominata con decreto del Presidente della Repubblica dello scorso 16 marzo. L’organo è composto dal revisore dei conti Giuseppe Condello, che ne ha assunto la presidenza, dal segretario comunale Carmela Chiellino e dal funzionario economico finanziario Anna Antonella Sdao.

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.