Stampa Stampa
38

CHIARAVALLE (CZ) – Casa della salute, strategia “comune” cercasi


Chiaravalle, scorcio

Chiaravalle, scorcio

I vertici dell’Asp di Catanzaro hanno convocato una riunione per fare il punto dell’avvio del presidio di salute. Appuntamento mercoledì prossimo, alle 15, 30, nella Sala Formazione della struttura

di f.p.

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – 23 MARZO 2015 – Condividere una strategia comune con i sindaci territoriali, le comunità e tutte le forze sociali. E’ l’obiettivo dell’incontro che i vertici dell’Asp di Catanzaro hanno convocato per mercoledì prossimo, 25 marzo, alle 15,30 nella Sala Formazione della struttura per fare il punto della situazione sul percorso che porterà all’avvio della Casa della Salute.

Come riferiscono i dirigenti Asp Antonio Brunetti e Maurizio Rocca <<da alcuni mesi è stato avviato il percorso di avviamento della Casa della Salute di Chiravalle, accompagnato da uno specifico percorso di formazione – azione che ha preso il via il 30 gennaio 2015>>.

Nel comprensorio si attende con ansia l’avvio definitivo della struttura. Un presidio <<che – dicono i due dirigenti – non è una semplice struttura sanitaria, un ambulatorio o un succedaneo dell’ospedale, ma è, così come qualcuno l’ha definita, “il luogo dei luoghi, la casa della comunità”>>.

Concetti ampi che abbracciano quello di salute. Per Brunetti e Rocca <<non è tutelabile solo con azioni prettamente sanitarie, la salute è benessere psico – fisico e sociale, è un’idea positiva che non si limita al negativismo dell’assenza di malattia>>.

Chiari i messaggi. La Casa della salute di Chiaravalle dovrà avere un ruolo che va al di là della semplice funzione “medica”. Il comprensorio cui fa riferimento è ampio. Dalle Preserre si estende fino a parte del Basso Ionio Soveratese. Da qui l’idea di attribuirle una dimensione “collettiva”. Come la salute, che richiede <<la corresponsabilizzazione del singolo e della comunità>> aggiungono Brunetti e Rocca.

I due dirigenti, infine, fanno sapere che nella riunione <<saranno, tra l’altro, rendicontati gli esiti dell’incontro, tenutosi lo scorso 3 marzo presso la direzione generale dell’Ausl di Parma, del Gruppo di lavoro “Casa della Salute/Casa della Comunità per la promozione e la realizzazione di un nuovo welfare sostenibile di comunità” a cui l’Asp di Catanzaro ha aderito>>.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.