Stampa Stampa
58

CHIARAVALLE (CZ) – Casa della salute, consegnati i locali per la medicina generale


L'ex ospedale San Biagio
L’ex ospedale San Biagio

Provvisoriamente sono ospitati al terzo piano. Poi andranno al primo. Servita un’utenza di oltre 9 mila persone. Prestazioni dalle 8 alle 20. Continuità assistenziale h 24

di Francesco LULISSIANO

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – 13 GENNAIO 2015 – Passo in avanti verso la riconversione dell’ex ospedale San Biagio in “Casa della Salute”.

Ai medici di medicina generale dell’associazione “Kos” sono stati consegnati i nuovi locali situati al terzo piano della struttura di via Foresta. La collocazione è provvisoria. L’Asp, infatti, per la medicina generale, ha previsto il primo piano.

Ragioni logistiche e di praticità per un notevole flusso di pazienti provenienti dall’area delle Preserre Catan zaresi. In tutto 9 mila 200 utenti. Arrivano da Chiaravalle, Cardinale, Torre di Ruggiero, Argusto, Gagliato, San Vito sullo Ionio, Cenadi, Olivadi e Centrache.

Svariate le prestazioni eseguite dai sette medici dell’associazione che hanno deciso la forma associata della medicina generale in sinergia con gli specialisti dell’Asp, i medici di base e la struttura infermieristica composto da personale qualificato. Oltre al presidente Franco Grande, l’associazione dei medici è formata da Celestino Macrì, Attilio Magisano, Rosario Sanzo, Sara Tino, Anna Vatalaro e Luciano Vatalaro.

L’operatività è garantita dalle 8 fino alle 20. Poi scatta la continuità assistenziale h 24 della guardia medica. Le prestazioni erogate comprendono lo screening per la cura e prevenzione del diabete, dell’osteoporosi, della patologie respiratorie e delle problematiche legate all’ipertensione arteriosa.

Grazie al personale infermieristico qualificato, inoltre, sono assicurate prestazioni strumentali di primo livello, medicazioni, flebo, spirometrie, holter pressorio, elettrocardiogramma e altri servizi.

E intanto per la ristrutturazione della sede della Casa della Salute di via Mario Ceravolo si aspettano gli otto milioni di euro per l’appalto.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.