Stampa Stampa
21

CHIARAVALLE CENTRALE, POESIE E AFORISMI NEI LIBRI DI FILIPPO D’ANDREA


Domani incontro con l’autore a Palazzo Staglianò: la contemplazione filosofica

di REDAZIONE 

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) –  15 APRILE 2019 –  “La contemplazione filosofica nella poesia e nell’aforisma”.

Questa la traccia dell’incontro in programma domani, martedì 16 aprile, a Chiaravalle Centrale. I lavori prenderanno il via alle ore 17.30, nella sala convegni di Palazzo Staglianò.

Una iniziativa promossa dalla Consulta comunale della Cultura di Chiaravalle Centrale, con il patrocinio dell’amministrazione comunale e la fattiva collaborazione dell’Iis “Enzo Ferrari”.

Al centro della riflessione due libri a firma del prof. Filippo D’Andrea, docente di Storia e Filosofia presso lo stesso istituto superiore “Ferrari”.

Opere come “A passo di capre” che elogiano la lentezza come cammino di massima consapevolezza, per essere pienamente presenti nei territori della vita.

Il tutto nell’ottica di un servizio di crescita interiore, sia di natura intellettuale che spirituale, giacché viene proposto il linguaggio poetico come cibo sapienziale nel crocevia della pluralità culturale.

La poesia, secondo D’Andrea, è “parola estetica” su cui praticare la contemplazione filosofica, colta meditazione profonda di senso, ricerca di paesaggi ulteriori, scavo nei significati intimi dell’anima, viaggio nei luoghi nascosti del pensare. E poi, gli aforismi racchiusi nel libro “Faville”.

Dopo i saluti istituzionali dell’amministrazione comunale, della Consulta della Cultura e della dirigente scolastica, Elisabetta Zaccone, relazioneranno le docenti Chiarina Macrina, Tea Mirarchi e l’editore Nella Fragale Perri. Concluderà l’autore, Filippo D’Andrea.

L’iniziativa sarà accompagnata dalle letture recitate di Giuseppe Corrado e dagli intermezzi musicali di Danilo Bonazza. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.