- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

CHIARAVALLE CENTRALE, L’ESTATE CHIAMA

Amministrazione comunale già al lavoro per programmare bella stagione. Primi eventi nel mese di luglio con “Le notti dei Normanni”

di REDAZIONE 

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – 16 MAGGIO 2019 –  L’amministrazione comunale di Chiaravalle Centrale getta le basi della programmazione estiva. L’assessore allo Spettacolo, Gianfranco Corrado, e la delegata alla Cultura, Pina Rizzo, hanno già delineato una prima bozza di attività condividendone i contenuti con il direttivo della Consulta comunale della Cultura.

Un primo, importante, evento è fissato per il 25, 26, 27 e 28 luglio con “Le notti dei Normanni”. Quattro giorni di incontri, sfilate in costumi d’epoca e grande festa per rievocare un periodo di particolare rilevanza nella storia della Calabria e delle Preserre, in modo particolare.

Il 2 agosto, seconda edizione degli “Itinerari del cuore e dello spirito” con la consegna dei premi “Calabria Vera” e la passeggiata turistica per le vie del rione Cone, fino al Convento dei Padri Cappuccini. L’edificio religioso ospiterà, in serata, un momento artistico e musicale. Due incontri con scrittrici chiaravallesi, Caterina Clasadonte e Giulia Fera, si svolgeranno a Palazzo Staglianò rispettivamente il 5 (data da confermare) e il 10 agosto.

La Consulta comunale della Cultura si impegnerà anche nella promozione del libro di Vicky Gullì “Diario di una resiliente, tra realtà e fantasia”. Grazie all’impegno dei giovani volontari del Servizio Civile, Chiaravalle Centrale sarà, infine, lo scenario d’eccezione del concorso “Il borgo fiorito” che verrà presentato ufficialmente nei prossimi giorni.

Sempre sul tema dei borghi, sono in programma visite guidate e progetti di valorizzazione di tutti i principali quartieri del centro storico.

Ulteriori iniziative saranno formalizzate nelle prossime settimane, con l’approssimarsi della stagione estiva. “L’obiettivo prioritario del nostro programma è quello di valorizzare le caratteristiche di ospitalità e accoglienza tipiche della nostra città” ha sottolineato l’assessore Corrado, nel concludere l’illustrazione del calendario di eventi.