Stampa Stampa
66

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – VANNO IN GITA E TORNANO CON LA GASTROENTERITE


Brutta avventura per gli alunni della terza classe del “Ferrari” in viaggio di istruzione a San Mango D’Aquino. Per alcuni necessario breve ricovero. L’acqua bevuta da alcune bottigliette la possibile causa

di REDAZIONE

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) –  28 MAGGIO 2017 –  Una trentina di alunni della terza classe dell’istituto tecnico industriale “Enzo Ferrari”, hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari.

Al ritorno della gita scolastica di istruzione, durata una sola giornata, hanno accusato tutti un lievi malore. Sono stati i docenti della stessa scuola che hanno seguito i ragazzi nel viaggio di istruzione a San Mango d’Aquino, nell’area lametina, ad assistere i ragazzi, sino al ritorno in sede.

Per tre alunni si è reso necessario, addirittura, un breve ricovero all’ospedale di Soverato con i medici del pronto soccorso ad assisterli con qualche flebo. A Soverato sono arrivati pure i genitori preoccupati circa lo stato di salute. Tutti avevano accusato nel corso del viaggio di rientro forti dolori all’addome. Problemi gastro intestinali, questo il referto.

Diarrea e vomito per tutta la nottata, questo hanno raccontato i genitori venerdì mattina davanti l’istituto, nel giustificare l’assenza dalle lezioni dei propri figli, per via della gastrointerite che non gli ha dato scampo. I tre ragazzi ricoverati sono rientrati assieme al resto della scolaresca a casa. Hanno raccontato che probabilmente è stata l’acqua bevuta da alcune bottigliette di plastica, tra le possibili cause. Per il momento solo ipotesi.

La dirigente della scuola Letizia Giuseppina Voci si è subito mobilitata per avere contezza dell’accaduto, anche se al momento non ci sono responsabilità specifiche. E’ stata escluso pure un esercizio commerciale, dove i ragazzi si erano fermati durante il viaggio per consumare un panino. Non tutti hanno fatto merenda, mentre i problemi gastro intestinali sono stati segnalati da tutte le famiglie che hanno mandato i figli alla gita di istruzione.

Proprio i genitori, tra cui uno stimato medico di medicina generale che svolge l’attività in città, hanno voluto rassicurare i docenti sulle condizioni di salute che sono andate decisamente migliorando.

Ieri mattina gli alunni della terza classe dell’istituto tecnico industriale, saranno regolarmente tra i banchi di scuola, anche perché il mal di pancia è stato un evento del tutto passeggero regolarmente metabolizzato.       

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.