Stampa Stampa
237

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – SPARI NELLA NOTTE, PRESA DI MIRA AUTO BRACCIANTE AGRICOLO


Contro mezzo esplosi colpi di un fucile Calibro 12. Vittima è cognato di un candidato alle elezioni comunali. Carabinieri per ora escludono collegamento con campagna elettorale

di Franco POLITO

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – 13 MAGGIO 2016 –  Un fucile calibro 12. E’ questa l’arma usata la scorsa notte da ignoti per esplodere diversi colpi contro l’auto di un bracciante agricolo. L’uomo, originario di Simbario, piccolo centro nel cuore delle Preserre Catanzaresi, risiede da qualche anno a Chiaravalle.

L’auto, una Opel Corsa di colore scuro, era parcheggiata sotto casa della vittima, in località in località “Scrisello. L’uomo è il cognato di  Michele Sanzo,  che di professione fa il medico alla Casa della Salute, candidato alle imminenti elezioni comunali con la lista “Ripensiamo Chiaravalle”. Entrambi sono stati ascoltati dai carabinieri della stazione cittadina che, tra le altre cose, sono intervenuti sul posto.

I militari, sotto il coordinamento della Compagni di Soverato, che da qualche giorno  ha intensificato i controlli sul territorio, hanno avviato le indagini. Da quanto appreso gli uomini dell’Arma sono propensi a non scartare nessuna pista.

In questa prima fase di investigazione, però, pare esserci un punto fermo: non ci sono elementi che collegano l’episodio con la campagna elettorale in corso.

SEGUE INTEGRAZIONE

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.