Stampa Stampa
33

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – RIFIUTI, RISPETTATI GLI OBIETTIVI


Fino alla prima metà del mese di agosto la percentuale di differenziata ha raggiunto il 58,74%. Il sub commissario Giacobbe: «Insistere su questa strada»

di Franco POLITO

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – 29 AGOSTO 2015 –  «L’impalcatura del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani è buona e, dopo soli tre mesi dall’avvio, ha retto bene il maggiore afflusso registratosi in città per l’arrivo di turisti e villeggianti». A dirlo è il sub commissario Francesco Giacobbe, che sta traghettando il Comne verso nuove elezioni assieme al commissario Costanza Pino.

Giacobbe parla con dati alla mano. Sino alla prima metà del mese di agosto la percentuale di differenziata ha raggiunto il 58,74%. Occorre superare il 65%. «Il dato è buono e rispetta gli obiettivi che ci siamo prefissati – sottolinea Giacobbe –  Mette in evidenza che Chiaravalle Centrale è una città virtuosa e che la collaborazione tra Comune, organi di governo, uffici preposti, la cooperativa Stella del Sud che sta gestendo il servizio e cittadini sta producendo i suoi frutti. Occorre insistere su questa strada».

Strada che, intanto, segna la pubblicazione del bando di gara. Due gli obiettivi: dare continuità al rapporto contrattuale e garantire la salvaguardare del territorio. Se poi, si aggiungono i minori costi per i contribuenti, il puzzle si compone di tutte le sue tessere. Uno di essi è un dato di fatto: i container dell’isola ecologia di contrada “Foresta” vengono quotidianamente svuotati. Tradotto: senza più cassonetti per le strade il decoro della città c’è e si vede.

E presto ci sarà la gara per la gestione di sedici mesi del servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti solidi urbani, in forma differenziata, con modalità “porta a porta”. Si tratta di una procedura aperta con il criterio del prezzo più basso determinato sull’importo complessivo posto a base di gara, pari a 546 mila .217,17  euro (di cui 538.217,17 per servizi soggetti a ribasso ed 8 mila per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso).

Per la presentazione delle offerte c’è tempo fino alle ore 12 del prossimo 21 settembre. La prima seduta pubblica di apertura delle buste è prevista il giorno successivo, alle ore 10,00, presso la sede Municipale. L’eventuale seconda seduta, invece, porta la data del 25 settembre. Orario e sede sono gli stessi della prima.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.