Stampa Stampa
15

QUERELLE PITARO – MANCUSO – CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – La solidarietà dei consiglieri comunali Fabiano e Garito al sindaco di Torre di Ruggiero


Chiaravalle, palazzo Staglianò

Chiaravalle, palazzo Staglianò

I due evidenziano che «la sanità di Chiaravalle Centrale e di Soverato  – aggiungono – è completamente allo sfascio»

di Franco Polito

CHIARAVALLE CENTRALE –  (CZ) 9 MAGGIO 2014 – «Interveniamo, nella nostra qualità di consiglieri comunali di Chiaravalle Centrale, nella querelle tra il Sindaco di Torre di Ruggiero e il Direttore Generale dell’ASP di Catanzaro, per esprimere la nostra vicinanza e la nostra solidarietà al Sindaco Pitaro ingiustamente attaccato sul piano personale e politico da parte del dott. Mancuso, il quale ha peraltro utilizzato frasi allusive che tentano di screditare la persona e l’operato amministrativo del Sindaco Pitaro» le parole usaste in una nota dai due amministratori in favore del primo cittadino Torrese.

 «La sanità di Chiaravalle Centrale e di Soverato  – aggiungono – è completamente allo sfascio, non eroga servizi idonei e di qualità ed ammalarsi in questi comprensori significa rischiare di morire per mancanza finanche di autoambulanze. Attendiamo ormai da anni che vengano iniziati i lavori della Casa della Salute a Chiaravalle , ma la speranza ormai è stata annientata dalla rassegnazione».

 «Ci auguriamo – concludono Fabiano e Garito – che l’atto aziendale di cui dovrebbe essere dotata l’Asp venga con urgenza emanato e fatto conoscere agli amministratori e ai sindaci, quotidianamente in trincea per sopperire anche alle deficienze dell’Asp».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.