- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

CHIARAVALLE (CZ) – Manifestini “al veleno” contro le istituzioni locali

carabinieri1 [1]

Identificati due giovani. Hanno affisso dei fogli A4 su alcuni luoghi simbolo della città contenti frasi irriguardose

di f.p.

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – 2 FEBBRAIO 2015 – Cinque manifesti anonimi sono stati appesi ai portoni di alcuni luoghi simbolo della città. Cinque fogli formato A4, scritti al computer, per scagliarsi contro le istituzioni locali.

Li hanno lasciati ieri due persone, non sfuggite all’occhio delle telecamere di video sorveglianza installate nei pressi degli immobili su cui è avvenuta l’affissione. Luoghi per antonomasia emblema di civiltà, cultura e confronto politico come il liceo scientifico di piazza Calvario, la sede del municipio di Salita Castello e Palazzo Staglianò, collocati in pieno centro cittadino, visibili a tutti e facilmente raggiungibili.

Grazie all’aiuto delle telecamere i carabinieri della stazione cittadina, operanti sotto il coordinamento della Compagnia di Soverato, sono risaliti ai presunti autori. Si tratterebbe di due giovani del posto. Sulla loro identità, almeno fino ad ora, viene mantenuto il più stretto riserbo. 

Appare, certo, invece che alla base del gesto non c’è una motivazione di carattere politico e che si tratti di una bravata.

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine avrebbero agito di mattina presto. In attesa dei possibili sviluppi di carattere squisitamente giudiziario, si sa che i carabinieri hanno inoltrato rapporto sul risultato delle indagini all’autorità giudiziaria a cui, ora, spetta il compito di valutare la posizione dei due giovani.