Stampa Stampa
69

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – MANCATA CORRESPONSIONE SUSSIDIO, PROTESTA EXTRACOMUNITARI


Messa in dubbio anche qualità cibo struttura ospitante. Intervento mediatore dei carabinieri

di REDAZIONE

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) –  12 APRILE 2018 – Un centinaio di extracomunitari ospitati al Cas, il centro di accoglienza straordinaria, ieri hanno protestato in strada per mettere in evidenzia lo stato in cui sono costretti a vivere nella struttura di corso Gregorio Staglianò gestita da una cooperativa sociale di Lamezia Terme.

La richiesta è stata quella della corresponsione del sussidio giornaliero di 2,5 euro che il ministero dell’Interno assegna ad ogni ospite.

Poi, hanno parlato del cibo che, sempre secondo gli ospiti, non sarebbe di gradimento.

Avevano preso di mira il furgoncino porta alimenti.

I carabinieri hanno subito iniziato un’azione di mediazione quindi le rassicurazioni della proprietà della cooperativa per quanto riguarda l’assegnazione dei sussidi che avverrà nei prossimi giorni.

Sempre ai carabinieri è toccato pure il compito di verificare la qualità dei pasti della giornata, dove non sono state riscontrate irregolarità per come sostenevano gli extracomunitari.

Protesta  rientrata solo nella tarda mattinata, dopo aver avuto le rassicurazioni che cercavano.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.