Stampa Stampa
229

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – ISCRIZIONI SCUOLE AZZERATE, “CAMBIAMO CHIARAVALLE”: «PROBLEMA E’ TRASPORTO PUBBLICO»


“Crollo dovuto anche a  soppressione da parte di Ferrovie della Calabria” di alcune corse da e per paesi limitrofi”

di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – 8 OTTOBRE 2016 –  Il Gruppo consiliare di opposizione “Cambiamo Chiaravalle”, presente in seno al Consiglio Comunale di Chiaravalle Centrale, nell’obiettivo perseguito di dare il proprio contributo concreto e fattivo nella risoluzione dei tanti problemi che attanagliano la  città, vuole portare all’attenzione pubblica ed in particolare dell’attuale maggioranza guidata dal Sindaco Donato, una gravissima situazione di disagio in cui  oggi versano gli Istituti superiori della nostra Città, che nel corso dell’ultimo anno scolastico hanno visto, infatti,  praticamente azzerate le iscrizioni da parte degli studenti provenienti dai paesi limitrofi di Palermiti, Squillace, Vallefiorita e Centrache.

In particolare, Il crollo delle iscrizioni da parte degli alunni residenti nei paesi sopra citati, e che, negli anni passati, è sempre stato considerevole,  è dipeso dalla soppressione disposta dall’Azienda di trasporto pubblico “Ferrovie della Calabria” delle seguenti  corse: corsa con partenza da Catanzaro alle ore 6,50 con arrivo a Chiaravalle Centrale alle ore 8,25  – corsa con partenza da Chiaravalle alle ore 14,15  avente  destinazione Palermiti – Squillace – Catanzaro.

E ‘evidente, dunque, dice il gruppo consiliare,come la soppressione di tali corse abbia relegato in una posizione di isolamento la nostra cittadina con ragazzi e famiglie dei paesi limitrofi che hanno privilegiato l’iscrizione in altri istituti del comprensorio più facilmente raggiungibili  e con tutte  le conseguenze che da questo crollo di iscrizioni potrebbero derivare sia  in termini di mantenimento della dirigenza scolastica  sia in termini  di mantenimento in vita degli stessi istituti.

”Ed è inutile, altresì, continua il gruppo, sottolineare come a seguito della spoliazione verificatasi nel corso del tempo  di tutti gli uffici e dei servizi  prima esistenti a Chiaravalle le scuole rimangano, infatti,  l’unico nostro vero patrimonio che deve essere assolutamente tutelato e salvaguardato.”Ma ciò che desta preoccupazione è come tutto questo stia avvenendo nel più totale disinteresse e aggiungeremmo anche disinformazione dell’attuale maggioranza, la quale sembra più preoccupata di battibeccare sui social network, in un continuo rimpallo di responsabilità con le passate amministrazioni, piuttosto che  dedicarsi ai reali problemi della nostra città.”continua il gruppo consiliare,

Stupisce, infatti, come in un momento in cui proliferano le iniziative a favore della Trasversale delle Serre, considerata , giustamente, importante viatico per lo sviluppo delle nostre zone interne , non ci si è neanche accorti  o si fa finta di non sapere, che l’Azienda “Ferrovie della Calabria” ha soppresso un’altra importante corsa che è quella collegante Chiaravalle  Centrale a Lamezia Terme, con un  ulteriore concreto rischio di isolamento per il nostro territorio sia in termini economici che sociali e culturali.

“Invitiamo, dunque, il Sindaco Donato e tutta la sua maggioranza ad adottare tutte le iniziative ed i provvedimenti che al riguardo si dovessero rendere necessari e,conclude la nota del gruppo di minoranza,  che il gruppo consiliare “Cambiamo Chiaravalle”, attraverso questo importante campanello d’allarme,  è  disposto sin d’ora ad  abbracciare e condividere per il bene comune”.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.