Stampa Stampa
1757

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – “EBEN EZER”, DIPENDENTI DA MESI SENZA STIPENDIO


Sono 46 le famiglie in difficoltà. Struttura per anziani aspetta 300 mila euro da Regione Calabria 

di Fra. LU. 

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ9 – 12 NOVEMBRE 2015 – Tempi duri per chi lavora alla struttura protetta per anziani “Eben Ezer”. Da mesi i 46 dipendenti non ricevono lo stipendio dalla Regione Calabria. Che,  da parte sua, chiede che vengano puntualmente rendicontate le spese e mantenuto un elevato standard di servizio.

La questione è finita anche nelle aule di giustizia. nello scorso mese di ottobre il tribunale civile di catanzaro ha condannato la Regione Calabria a pagare in favore della “Eben Ezer” la somma di 218 mila 555, 32 euro. Ad essi di devono aggiungere altri 93 mila 724, 29 euro da versare alla “Feviran”, società appartenente ad Antonio Viscomi, legale rappresentante “Eben Ezer” e dalla quale dipendono altre tre case familgia sparse nel territorio delle Preserre.

Ma niente. Soldi ancora non se sono visti. E le famiglie annaspano. Le cose vanno diversamente con l’Asp che, invece, risulta in linea con i pagamenti, corrispondenti al 50% delle spese sostenute. Per evitare il peggio Viscomi ha fatto ricorso alla certificazione dei crediti vantati, attorno ai 600 mila euro, facendoli inserire sul sito del Mef.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.