Stampa Stampa
42

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – DERATTIZZAZIONE, PD: « L’EMERGENZA NON È PASSATA»


Riceviamo e pubblichiamo:

 CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – 27 MAGGIO 2017 –  «Corre l’obbligo prima di tutto precisare, che se nel momento in cui i consiglieri Pd scrivono al fine di sollecitare un intervento, su richiesta dei cittadini, evidentemente è perché il problema della presenza di ratti non è ancora risolto.

Pertanto gli interventi dell’amministrazione possono anche risalire a Novembre 2016, ma di sicuro non sono stati efficaci visto che a distanza di 6 mesi l’emergenza non è passata. Detto questo, non possiamo che confermare l’incapacità di questa amministrazione a guida Donato di confrontarsi con le forze di minoranza.

“Caro sindaco, il Pd difficilmente arriva in ritardo involontariamente, semplicemente in molte occasioni lascia il tempo ritenuto utile e opportuno agli organi di competenza di intervenire sui vari problemi senza fare inutile ostruzionismo, prerogativa che vorremmo precisare non ci appartiene.

Siamo una forza politica seria e anche in questa occasione abbiamo dimostrato serietà. Ma sinceramente sei mesi ci sembrano un po troppi. Siamo stupiti di come si possa affermare che sia il pd ad arrivare in ritardo rispetto ad un problema e accusarlo un attimo dopo di aver sfondato una porta aperta, vantandosi di essere intervenuti la prima volta esattamente 6 mesi fa su una questione che mette a rischio la salute pubblica”.

Ma sinceramente, se è da sei mesi che questa maggioranza si occupa di questo problema e ancora oggi risulta non risolto di certo il sindaco non può vantarsi si essere celere nella risoluzione delle emergenze e stando così i fatti non può essere suscettibile rispetto ad una richiesta di intervento fatta dai consiglieri pd dopo l’ennesima rimostranza di disagio da parte dei cittadini.

Come al solito l’incapacità amministrativa di questa maggioranza emerge. Sono  proprio le date menzionate dal Sindaco, ad essere indicative. Sei mesi che perdura il problema della presenza di ratti enormi nel nostro paese e ad oggi ancora “i topi ballano”. Le  misure intraprese, di cui tanto si vanta l’attuale maggioranza non hanno portato ai risultati  sperati .

Invitiamo nuovamente il sindaco a non essere sempre suscettibile quando la minoranza svolge il proprio ruolo pensando sempre a chi sa quali trame da serie poliziesca. Semplicemente esiste un problema reale e serio e visto che ad oggi risulta ancora non risolto, chi amministra ha il compito di trovare una soluzione e chi sta alla minoranza ha il dovere di attenzionare e di farsi portavoce dei cittadini».

Il Consigliere Comunale Giuseppe Maida; il consigliere comunale Emanuela Neri                                                                                                                                    

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.