Stampa Stampa
140

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – COLIFORMI NELL’ACQUA, SI TORNA ALLA NORMALITA’


Compiute tutte le analisi e controanalisi necessarie, a mezzogiorno dovrebbe essere revocata l’ordinanza di non potabilità

di Franco POLITO

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – 11 OTTOBRE 2016 –  E’ il giorno del giudizio. In tutti i sensi.

Sia per la qualità dell’acqua contenuta nei serbatoti di località “Sorbia” e “Pirivoglia”, sia perché il sindaco Domenico Donato potrebbe revocare l’ordinanza con cui una settimana addietro ha disposto il divieto di usare l’acqua per scopi potabili.

Il primo cittadino ha già in mano i risultati del  laboratorio privato che ha proceduto alle “controanalisi”. Ieri, inoltre, sono stati effettuati gli ultimi prelievi da parte del personale Asp. Da entrambe le direzioni, anche se manca ancora l’ufficialità, arriverebbero notizie rassicuranti.

Ma bisogna attendere ancora un po’ per avere il crisma della certezza. Certezza che arriverà dopo sette giorni di verifiche sulla elevata presenza di coliformi che hanno imposto lo stop ai rubinetti del centro abitato e di contrada “Pirivoglia”, servita dal serbatoio regionale della Sorical.

«Non appena avremo in mano tutti i documenti – chiarisce il sindaco  –  la revoca dell’ordinanza non sarà un problema. Il divieto di uso dell’acqua per scopi domestici e alimentari è stato mantenuto solo in via precauzionale.  Da martedì scorso, infatti, stiamo seguendo con attenzione assoluta l’evolversi della vicenda. Tecnici di laboratorio e medici hanno eseguito svariati prelievi e controlli in tutte le zone interessate. Tutto ciò ci rende consapevoli della revoca dell’ordinanza.

Tradotto, il fatidico ritorno alla normalità dovrebbe scattare a mezzogiorno di oggi. Con esso dovrebbero sopirsi anche le polemiche politiche che, in questi giorni, hanno infarcito la vicenda.

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.