Stampa Stampa
18

CHIARAVALLE (CZ) – “Annozero denuncia”: «Dipendenti comunali da tre mesi senza stipendio»


Chiaravalle, scorcio
Chiaravalle, scorcio

Da tre mesi – sottolinea Claudio Foti – gli impiegati del Comune sopportano una gravissima situazione di disagio e sono, oramai, allo stremo. Mutui da pagare, tasse, bollette, spese quotidiane: ma niente stipendio!»

Fonte: articolo di Gianni Romano (Il Quotidiano del Sud)

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) –  «Passata la sfuriata elettorale, adesso il sindaco torni ad occuparsi delle cose di Chiaravalle». Lo scrive in una nota il consigliere comunale di Annozero, Claudio Foti.

L’esponente d’opposizione accusa il primo cittadino «di aver perso tempo inutilmente a raccattare voti per le Regionali ai suoi amici sconfitti di Forza Italia, mentre nel nostro paese si vivono emergenze ben più gravi». In particolare, Foti punta l’indice contro la cattiva gestione delle finanze locali che ha portato il Comune di Chiaravalle a non avere più neanche la liquidità minima per poter pagare gli stipendi ai propri dipendenti.

«Da tre mesi – sottolinea Foti – gli impiegati del Comune sopportano una gravissima situazione di disagio e sono, oramai, allo stremo. Mutui da pagare, tasse, bollette, spese quotidiane: ma niente stipendio! Una vicenda allucinante e grave che Chiaravalle e i Chiaravallesi non possono più sopportare».

Claudio Foti invita, dunque, la maggioranza «a promuovere un momento di riflessione su quanto sta accadendo, convocando urgentemente un consiglio comunale aperto per discutere delle misure necessarie da apportare per scongiurare il disastro definitivo, economico-finanziario, delle casse municipali».

«Un disastro – conclude Foti – che si sta consumando sulla pelle dei cittadini per responsabilità precisa e diretta di questo sindaco e della sua amministrazione».

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.