Stampa Stampa
44

CHIARAVALLE, ACQUA NON POTABILE A “PIRIVOGLIA”: VIETATO USARLA


Ordinanza sindaco dopo esito sfavorevole esami condotti su campioni prelevati da bagno scuola

di Franco POLITO

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) –  17 OTTOBRE 2018 – Scatta il divieto di usare l’acqua in località “Pirivoglia”.

Lo ha stabilito un’ordinanza del sindaco Domenico Donato. Il provvedimento arriva dopo la nota con cui l’Asp di Catanzaro ha comunicato l’esito sfavorevole delle analisi condotte su campioni prelevati dal bagno della scuola rionale.

L’ordinanza, in vigore solo su tutta la parte di rete comunale dalla quale attinge il punto dove è stato effettuato il campionamento, vieta l’uso alimentare, il lavaggio e la preparazione degli alimenti, l’igiene orale, il lavaggio di stoviglie e utensili da cucina, il lavaggio di apparecchiature sanitarie e il lavaggio di oggetti per l’infanzia (biberon, contenitori pappe e altro).

Donato, inoltre, ha anche previsto l’obbligo «per la Sorical Spa, in qualità di gestore del Servizio di Distribuzione, di predisporre immediatamente tutti gli interventi necessari per ripristinare la qualità dell’acqua in conformità ai parametri del decreto legislativo n. 31 del 2 febbraio 2001.

Copia del provvedimento è stato trasmesso all’Asp di Catanzaro, alla Sorical, alla polizia locale e al Prefetto di Catanzaro. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.