Stampa Stampa
11

“CHAPEAU 4.0”, OMAGGIO ALLA PALLOVOLO CALABRESE


Presentato a Soverato torneo in programma al “PalaKrò” di Crotone nei giorni 20-21 settembre

di REDAZIONE

SOVERATO (CZ) –  19 SETTEMBRE 2019 –  Si è svolta presso la sala consiliare del comune di Soverato la conferenza stampa di presentazione del torneo di volley “Chapeau 4.0”, omaggio alla pallavolo calabrese, che si svolgerà al “PalaKrò” di Crotone nei giorni 20-21 settembre con la partecipazione del Volley Soverato, Sigel Marsala, Golem Volley Palmi e Pallavolo Crotone di serie B2.

Presenti il patron di casa, presidente Matozzo, l’ideatore del torneo, Eugenio Mercuri, il presidente della pallavolo Cosenza Rocco Filippelli e il team manager della pallavolo Crotone Giovanni Capocasale. Al tavolo, anche tre atlete del Crotone: il capitano Romina Pioli, Chiara Caponi e Giulia Turetta.

Ovviamente erano presenti le atlete del Volley Soverato con coach Napolitano, il direttore tecnico Antonio Vaglienco; a moderare la conferenza stampa il responsabile media Tonino Scalise che ha dapprima salutato i presenti per poi parlare del torneo vero e proprio, soffermandosi sul fatto che Chaperau si è già svolto nelle città di Cosenza, Lamezia Terme e, adesso, Crotone, abbracciando la Calabria dal tirreno allo Ionio.

Sarà una due giorni di grande sport e aggregazione sociale, ha affermato Scalise che subito dopo il suo intervento a passato la parola al team manager del Crotone, Giovanni Capocasale: “Sono orgoglioso di ospitare a Crotone questo importante tornea al quale parteciperanno squadre di alto livello come Soverato e Marsala ma sono sicuro che le mie ragazze e il Palmi, daranno il massimo per mettere in difficoltà le più quotate avversarie; io sono stato sempre tifoso e, considero il mio “idolo” della pallavolo, del presidente Matozzo che con tanti sacrifici porta in alto il nome di Soverato e della Calabria”. 

Non ci si è soffermati solamente sull’aspetto tecnico del torneo, con le varie sfide in programma, ma si è voluto dare risalto soprattutto all’aspetto sociale in quanto fuori dal palazzetto ci sarà una raccolta beni di prima necessità da destinare alle associazioni; partner dell’evento sarà il Consorzio Vero Volley Network e ci saranno vari prestigiosi premi da consegnare a personalità che in qualche modo si sono distinte nel mondo dello sport. Questi i premi assegnati dalla giuria nelle varie sezioni.

Premio Chapeau 4.0 Nazionale: Avv. Michele Ferraro; Vero Volley Monza – Alessandra Marzari; Giacomo Tomasello.

Premio Chapeau 4.0 Una vita per il volley: Giovanni Capocasale; Antonio Matozzo; Sandra Spaccarotella: Antonio Polimeni. 

Premio Chapeau 4.0 Ufficiale di Gara: Gabriella Notaro.

Premio Chapeau 4.0 Sponsor – Amici del Volley: Gerardo Sacco.

Premio Chapeau 4.0 Beach Volley: Giuseppe Caricato. 

All’interno del torneo, ci sarà anche il “Memorial Mario Pingitore”, già dirigente e presidente del Lamezia Volley. Persona di indubbie qualità morali e umane, punto di riferimento importante per tutta la pallavolo lametina, e non solo, nel corso della sua carriera sportiva.

In campo ad onorare la memoria di Mario, scomparso improvvisamente a fine giugno, nel primo pomeriggio di sabato (16.00) ci saranno il Volley Cosenza ed una squadra che rappresenterà la provincia di Catanzaro formate da atlete della Stella Azzurra Catanzaro e del Lamezia. 

Questo il programma delle gare: 

Semifinali in programma domani, venerdì 20, con Crotone-Marsala (16.30) ad aprire le danze ed a seguire Soverato-Palmi (18.30).

Le finali sabato 21; antimeridiana quella per il 3° e 4° posto alle ore 10.30, in serata, alle 19.00 la finalissima. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.