- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

CENTRACHE – Rifiuti, il sindaco Sinopoli istituisce l’Aro

Centrache, una veduta del paese

Centrache, una veduta del paese

L’organismo opererà per soddisfare esigenze ambientali ed economiche

di Franco Polito

 CENTRACHE – 18 APRILE 2014 – Se, come richiede la Regione Calabria, bisogna riordinare la gestione dei rifiuti urbani allora non rimane che una (sola) via. Quella che ha seguito il sindaco Fernando Sinopoli deliberando l’istituzione dell’Ambito di Raccolta Ottimale (Aro) dell’Unione.

 Sinopoli, inoltre, ha approvato il piano di lavoro per il conferimento del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti comunali. <<La decisione – spiega Sinopoli – è figlia delle indicazioni relative alla riperimetrazione degli Ambiti Territoriali Ottimali in riferimento ai quali organizzare il servizio ed alla definizione dei soggetti di governo degli Ato>>.

 Questo perché gli Ato costituiscono l’unità minima di organizzazione del servizio in grado di soddisfare i criteri di economicità, efficienza, efficacia, trasparenza e sostenibilità ambientale dettati dal Codice Ambientale.

 <<Non solo – aggiunge il sindaco – per ciascun Ato le funzioni di organizzazione competono ai singoli Comuni che le svolgono in maniera associata nel contesto delle Comunità d’Ambito>>.

 Esigenze ambientali ma anche economiche al fondo della decisione. Nelle intenzioni del Progetto di supporto e affiancamento operativo a favore degli enti pubblici delle Regioni “Obiettivo convergenza” vi è la distribuzione equa sul territorio dell’onere del servizio per minimizzare l’impatto di finanza pubblica o, eventualmente, per sviluppare una una concorrenza comparativa tra i gestori dei diversi Aro.