Stampa Stampa
29

CENTRACHE, LA CENTRALE DI COMMITTENZA METTE D’ACCORD L’AULA


Centrache, veduta

Verrà gestita in forma associata con i Comuni di Palermiti e Centrache

di Franco POLITO

CENTRACHE (CZ) –  15 GIUGNO 2018 – Unanimità di voto.

E’ questa la “fotografia” del consiglio comunale che ha approvato lo schema di convenzione per dare vita a una Centrale Unica di Committenza tra i Comuni di Palermiti (dove avrà sede), Centrache e Olivadi.

Illustrando l’argomento, il sindaco Fernando Sinopoli ha sottolineato  che «i tre Comuni, tutti non capoluogo di provincia, hanno espresso la volontà di gestire in forma associata, mediante convenzione, le funzioni, i compiti e le attività della Centrale, che avrà efficacia dalla data della sottoscrizione della convenzione fino al 31 dicembre 2020,  quale strumento per l’esercizio congiunto delle corrispondenti attività».

La centrale di Committenza è un’amministrazione aggiudicatrice che fornisce una attività di centralizzazione delle committenze aggiudicando appalti di lavori, forniture e servizi destinati a stazioni appaltanti. Il nuovo Codice, come modificato dal Decreto Correttivo (D.lgs.56/2017) ha previsto una pluralità di articoli finalizzati alla riduzione delle stazioni appaltanti in virtù di Centralizzazioni delle Committenze, specializzate, qualificate ed efficienti.

La Centrale diventa strumento necessario per aggiudicare appalti di lavori di importo pari o superiore ad 150.000,00  euro ed acquisire servizi e forniture di importo pari o superiore ad  40.000,00 euro e deve essere Amministrazione aggiudicatrice qualificata ai sensi art.38 del Decreto legislativo 50 del 2016.

La qualificazione delle stazioni appaltanti e centrali di committenza costituisce una delle novità del codice, rappresenta lo strumento attraverso il quale le stazioni appaltanti potranno dimostrare la capacità di fare acquisti, creare forme di concorrenza in ragione della professionalità acquisita. Le condizioni di funzionamento dell’ufficio e le ripartizioni dei compiti sono indicate nella convenzione allegata alla quale si rinvia.

Il Consiglio inoltre, ha approvato il Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari acquisendo alcune aree catasto terreni comunale. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.