Stampa Stampa
22

CENTRACHE (CZ) – TRASPORTO ALUNNI, FISSATI CRITERI CONCESSIONE CONTRIBUTO


Centrache, scorcio

Dopo delibera sindaco in favore famiglie che hanno figli frequentanti scuole centri vicini

di Francesco LULISSIANO

CENTRACHE (CZ) – 7 SETTEMBRE 2016 –  Scuola, ci siamo. O quasi. In vista dell’inizio del nuovo anno scolastico l’amministrazione comunale mette a punto i criteri per la concessione alle famiglie dei contributi relativi al trasporto alunni.

Da queste parti la carenza dei plessi scolastici spinge le famiglie ad iscrivere i propri figli a quelli dei centri vicini. E siccome in fatto di economia si vive in un periodaccio, ecco la delibera del sindaco Fernando Sinopoli che detta gli indirizzi sulla concessione del beneficio alla responsabile del Servizio Demografico Angela Ingrao.

«In applicazione del provvedimento del primo cittadino – spiega la dirigente –  è stato riconosciuto il contributo alle famiglie degli alunni residenti nel Comune di Centrache, frequentanti i plessi scolastici siti in altri Comuni del comprensorio, previo accertamento della regolarità nel pagamento di acqua (anno 2014); Tari,  Imu e canoni di locazione (2014 – 2015) e dell‘attestazione frequenza scuole nell’anno  2015/2016».

«Il contributo riconosciuto  – insiste la responsabile – è fissato nei seguenti importi: 350 euro per ogni nucleo familiare avente alunni frequentanti le Scuole Primarie e Secondarie di Primo grado ubicate nei Comuni di Olivadi, Petrizzi e San Vito sullo Ionio;  200 euro per ogni alunno frequentante le Scuole Superiori del comprensorio;  100 euro per ogni nucleo familiare con alunno frequentante la Scuola dell’Infanzia».

Per accedere al contributo è necessario presentare domanda utilizzando gli appositi moduli da ritirare presso l’ufficio demografico comunale.  Le domande, appositamente compilate, dovranno essere presentate all’ufficio protocollo entro e il prossimo 30 settembre.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.