Stampa Stampa
14

CENTRACHE (CZ) – In consiglio comunale si discute di schemi di convenzione


 

Centrache, una veduta del paese

Centrache, una veduta del paese

Intanto il sindaco Fernando Sinopoli ha deliberato di approvare l’accordo consortile contenente il funzionamento e le modalità operative della “Centrale di Committenza” gestita dal consorzio Asmez per l’espletamento delle procedure di gara per conto delle pubbliche amministrazioni

di Franco Polito

CENTRACHE (CZ) – 8 LUGLIO 2014 – Sarà tutto dedicato agli schemi di convenzione il consiglio comunale convocato in seduta straordinaria dal sindaco Fernando Sinopoli per il prossimo fine settimana.

La prima sedduta è prevista alle 19 di sabato 12. La seconda, invece, alla stessa ora del lunedì successivo.

Sul tavolo del confronto tra maggioranza e opposizione ci sono l’approvazione dello schema di convenzione per la disciplina del servizio associato del catasto tra i Comuni di Centrache e Palermiti.

Poi l’approvazione di un altro schema di accordo. Quello per la gestione in forma associata tra i Comuni di Centrache, Cenadi e Olivadi del servizio di edilizia scolastica e gestione dei servizi scolastici.

Per chiudere, altro protocollo. Il Consiglio, infatti, sarà chiamato ad approvare lo schema di convenzione del servizio di Pianificazione urbanistica ed edilizia e Pianificazione territoriale di livello sovracomunale tra i comuni di Centrache e Palermiti.

Intanto il sindaco ha deliberato di approvare l’accordo consortile contenente il funzionamento e le modalità operative della “Centrale di Committenza” gestita dal consorzio Asmez per l’espletamento delle procedure di gara per conto delle pubbliche amministrazioni. Asmez, organismo di diritto pubblico, si è costituito come centrale di committenza ad adesione volontaria e gratuita in favore degli enti locali consorziati.

<<Il ricorso a tale modulo organizzativo – fa sapere Sinopoli – ha comportato enormi vantaggi tra cui la specializzazione delle figure professionali, l’uniformità di applicazione della normativa vigente, l’ottimizzazione dei tempi e dell’economia delle gare che per l’acquisizione di servizi, lavori e forniture saranno senza oneri a carico dell’amministrazione comunale>>.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.