Stampa Stampa
47

CENADI (CZ) – OPERE REALIZZATE ABUSIVAMENTE, ARRIVA L’ORDINANZA DI DEMOLIZIONE


Cenadi, il municipio

Coperto anche un canale di irrigazione comunale. Denuncia Procura della Repubblica e arma dei carabinieri

Articolo di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

CENADI (CZ) – 11 SETTEMBRE 2017 – Opere abusive realizzate senza nessuna concessione, in più edificate su suolo comunale, e  il comune ordina l’immediata demolizione e il ripristino dello stato dei luoghi.

Questo a seguito di un sopralluogo ed accertamento dell’Ufficio Tecnico del Comune di Cenadi, dal quale risulta che in Loc Crocicella, all’altezza  della Via Provinciale, Cenadi/ Filadelfia sono stati realizzati dei lavori edili nello specifico, realizzazione di una recinzione, di una pavimentazione ed ampliamento di un fabbricato su area di proprietà comunale.

Atteso che agli atti di questo comune, dopo aver eseguito diverse ricerche, non risultano elaborati progettuali e ne rilasciate concessioni o permessi in merito a quanto realizzato, Accertato che, quanto sopra, è stato realizzato senza titolo abilitativo in un immobile, posto in zona agricola.

Si evidenziano i sotto elencati lavori in assenza di titolo abilitativo:  Realizzazione lavori di una Recinzione e Pavimentazione,esse risultano essere realizzate nel terreno di  proprietà comunale, come ampliamento del fabbricato, realizzazione di un muretto di recinzione, in mattoni forati, intonacati con malta cementizia, avente lunghezza di m 18,00 altezza di m 0,90; realizzazione di una pavimentazione in cls sovrapposta da piastrelle tipo gress, realizzata in proprietà  comunale per mq totali circa 53,00.

realizzazione di un fabbricato,come ampliamento di un fabbricato  realizzato nella proprietà comunale di mq circa 16,70 mq, composto da un piano terra e un piano primo,sovrapposto da un tetto di copertura a due falde.

Accertato che le opere di che trattasi ricadono in una zona di proprietà  comunale, finalizzata per interessi pubblici. Accertate che le opere in oggetto risultano essere realizzate senza titolo e quindi in modo abusivo.

Accertata inoltre, che con la realizzazione di tale pavimentazione e recinzione,viene coperto un canale irriguo pubblico, impedendo a questa Amministrazione l’accesso per la manutenzione ordinaria e straordinaria recando in caso di ostruzioni e guasti costi maggiori per l’Ente, si ordina, l’immediata demolizione delle opere descritte in premessa ed il ripristino dello stato dei luoghi, realizzate in Loc Crocicella, al altezza  della Via Provinciale, di questo  C

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.