Stampa Stampa
79

CENADI (CZ) – COMUNE – Lavori a località “Giardinello”, approvato il progetto definitivo


Cenadi, il panorama

Cenadi, il panorama

La zona è interessata da un fenomeno di dissesto idrogeologico.  La somma occorrente è finanziata dal Ministero dell’Ambiente  e del Territorio

 di Franco Polito

 CENADI (CZ) – 29 APRILE 2014 – Un importo di 95 mila 276,69 euro. A tanto ammontano i lavori per il completamento e la sistemazione definitiva di una zona di località “Giardinello” in stato di  dissesto idrogeologico. Il lavoro si farà. E con urgenza.

L’amministrazione comunale, infatti, ha approvato il progetto definitivo ed esecutivo delle opere. Tra gli interventi previsti figurano il miglioramento del deflusso delle acque meteoriche in località “Case Crocielle”, la costruzione delle opere di salvaguardia e la pulizia dei canali. I soldi arrivano da Roma visto che i lavori sono finanziati dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio per effetto del tramite dell’assessorato regionale ai Lavori Pubblici.

Un breve excursus della progettualità nelle parole del sindaco Alessandro Teti.

<<L’amministrazione comunale  – riferisce il primo cittadino – ha affidato l’incarico di progettazione e direzione dei lavori in questione al responsabile dell’ufficio tecnico comunale Gianni Melina che, sua volta, ha dato incarico per la progettazione definitiva ed esecutiva. Il nuovo elaborato tecnico sottopostoci su sua proposta è opera dell’architetto Massimo Calaminici e dell’ingegnere Francesco Tricoli di Catanzaro>>.

L’amministrazione, inoltre, ha trasmesso la propria decisione al capo dell’ufficio tecnico <<con lo scopo – conclude il sindaco – di attivare gli ulteriori atti gestionali necessari per dare immediato inizio ai lavori, in considerazione dell’urgenza degli stessi, nonché al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare>>. 

 

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.