Stampa Stampa
253

CENADI, 99ENNE TROVATA CARBONIZZATA IN CASA. SEQUESTRATA L’ABITAZIONE (AGGIORNATO CON FOTO)


Si sarebbe avvicinata troppo a una stufa finendo accidentalmente ustionata

di Fra. POL. 

CENADI (CZ) – 9 MAGGIO 2019 –  Sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della Compagnia di Soverato  e  della stazione di San Vito sullo Ionio per risalire alle esatte cause che hanno causato la morte di una donna di 99 anni. 

Da quanto appreso, la  vittima, R. I., si trovava nella sua camera da letto quando si sarebbe avvicinata in maniera eccessiva a una stufa. 

Per cause accidentali il fuoco si è impossessato del suo corpo provocandole delle gravi ustioni. Sembra che la povera donna si sia approssimata troppo alla stufa alimentata a gpl e le fiamme abbiano innescato l’incendio dei suoi indumenti. 

I soccorritori, infatti, l’avrebbero trovata carbonizzata dopo l’allarme fatto scattare dalla nipote. 

A dare l’allarma alcuni parenti che si erano recati nella sua abitazione. Entrati, si sono trovati davanti il tragico scenario. 

I carabinieri hanno allertato i vigili del fuoco del Comando di Catanzaro, distaccamento di Chiaravalle Centrale. Il loro intervento è valso a mettere in sicurezza la stufa e la bombola gpl. 

L’incendio che ha coinvolto la vittima non ha recato danni alla struttura. Annerite solo le pareti interne a causa del fumo. 

L’abitazione è stata sequestrata mentre il corpo verrà sottoposto ad esame autoptico. 

SEGUE AGGIORNAMENTO

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.