Stampa Stampa
11

CATANZARO, UN “DON GIOVANNI” NEL SEGNO DELLA TRADIZIONE


Domani al teatro Politeama senza contaminazioni moderne

di REDAZIONE

CATANZARO –  20 OTTOBRE 2018 – Sarà un’opera lirica nel segno della tradizione mozartiana quella che la regia di Luciano Cannito regalerà a Catanzaro ed al Teatro Politeama con la rappresentazione, domani, 21 ottobre, dell’opera lirica “Don Giovanni”, presentata nel corso di una conferenza stampa.

Niente incursioni moderne con scenografie che richiamano paesaggi attuali. Tutto rappresenterà il XVI secolo, dai costumi indossati dagli interpreti alle scenografie di Michelle della Cioppa.

Il “Don Giovanni” apre la stagione teatrale del Politeama. Interamente finanziata dalla famiglia Colosimo, l’opera è dedicata alla memoria del cavaliere Giovanni Colosimo. 

“Il fatto che la famiglia Colosimo – ha sottolineato il sindaco, Sergio Abramo – sostenga il teatro e la cultura con due opere, una delle quali finanziata interamente, é per noi importante perché non sono in molti oggi a finanziare il teatro”. 

Alla presentazione hanno preso parte il sovrintendente della Fondazione Politeama, Gianvito Casadonte, ed il direttore generale, Aldo Costa. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.