- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

CATANZARO – “STRETTA” DELLA POLIZIA SUL TERRITORIO, 27 DENUNCE

Durante servizi finalizzati, tra le altre cose, al contrasto dello spaccio e al traffico di sostanze stupefacenti

di REDAZIONE 

CATANZARO – 8 SETTEMBRE 2017 –  Nel corso della settimana sono state denunciate dagli agenti della questura di Catanzaro 27 persone responsabili di diverse tipologie di reati: cinque per il reato di truffa, quattro per il reato di guida in stato di ebrezza con conseguente ritiro della patente, due per porto abusivo di arma da taglio, nove per inosservanza del foglio di via obbligatorio, un cittadino di nazionalita’ nigeriana di 22 anni e senza fissa dimora per il reato di rapina, 5 cittadini stranieri, tutti di nazionalita’ irachena, per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato italiano.

A seguito di servizi finalizzati al contrasto dello spaccio e al traffico di sostanze stupefacenti sono stati denunciati alla prefettura, quali assuntori di stupefacenti un 48enne catanzarese per la detenzione di 1,06 grammi di cocaina, un lametino perche’ in possesso di 0,5 grammi di marijuana, due giovani ventunenni della provincia perche’ detenevano per uso personale complessivamente 16 grammi di marijuana, due catanzaresi in quanto detenevano rispettivamente un involucro di marijuana di 0,52 grammi, ed un involucro di cocaina di 0,25 grammi, un 34enne del capoluogo per detenzione di 0,3 grammi di cocaina, denunciato in stato di liberta’ anche per favoreggiamento personale, tutte le sostanze stupefacenti rinvenute sono state poste sotto sequestro.

Nel periodo in esame sSsu strada, sottoposti a controllo 5663 veicoli, di cui il 60 % attraverso l’utilizzo del Sistema Mercurio di verifica elettronica delle targhe e della regolarita’ assicurativa dei mezzi.

Sono state elevate per infrazioni al codice della strada 383 contravvenzioni, con il ritiro di 26  [1]patenti di guida; in 11 casi si e’ anche provveduto al sequestro amministrativo del veicolo. Complessivamente sono state identificate 9.124 persone di cui 569 di nazionalita’ straniera, effettuati 453 controlli ai soggetti sottoposti agli arresti domiciliari o a misura di sorveglianza speciale. Sono stati notificati a cura dell’Ufficio Immigrazione due decreti di espulsione nei confronti di un cittadino tunisino ed uno senegalese.

Nell’ambito del piano di controllo estivo su stabilimenti balneari, esercizi commerciali e luoghi di intrattenimento siti nella provincia catanzarese, svolto per verificarne la regolarita’ delle autorizzazioni, la posizione lavorativa del personale dipendente, le condizioni di sicurezza, sono stati eseguiti complessivamente otto servizi specifici di controllo alcuni dei quali con la partecipazione dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Soverato.

All’ attivita’ hanno preso parte gli Agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, dei Commissariati di Pubblica Sicurezza di Lamezia Terme e Catanzaro Lido, di altre articolazioni della Questura, della Polizia Stradale e del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Centrale” di Vibo Valentia.