Stampa Stampa
69

CATANZARO SI RIEMPIE PER LA “NACA”


Strade e vicoli pieni per assistere alla processione che raffigura Passione Cristo

di REDAZIONE 

CATANZARO –  31 MARZO 2018 –  Migliaia di fedeli hanno riempito le strade e i vicoli del centro storico di Catanzaro per partecipare e assistere alla “Naca”, la tradizionale processione del Venerdi’ Santo che raffigura la Passione di Cristo.

A guidare la processione l’arcivescovo metropolita della diocesi di Catanzaro-Squillace, monsignor Vincenzo Bertolone, presidente della Conferenza episcopale calabrese, accompagnato da tutto il clero e dalle Arciconfraternite che partecipano ogni anno all’organizzazione dell’evento, molto sentito nel capoluogo calabrese.

Presenti alla processione tutte le autorita’ militari e civili, a partire dal sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, e dal presidente della Provincia, Enzo Bruno.

La “Naca”, che riproduce la Via Crucis del Cristo, e’ l’ultima dei riti del Venerdi’ Santo nel capoluogo calabrese: prima della processione, infatti, l’arcivescovo Bertolone ha celebrato la liturgia della Parola nel ricordo della Passione di Gesu’, con un’esortazione “al Signore a liberare il cuore e le menti dei governanti affinche’ promuovano il bene comune e il progresso sociale”, la preghiera universale e l’adorazione della Croce.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.