Stampa Stampa
63

CATANZARO – SETTIMO SEMINARIO DELLA SCUOLA DI LIBERALISMO


Oggi lezione del professor Andrea Porciello

di REDAZIONE 

CATANZARO – 10 MARZO 2017 –  “La teoria politica di Lon L. Fuller e quella di Bruno Leoni” è il tema che tratterà il prof. Andrea Porciello, dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, al 7° seminario della Scuola di Liberalismo “Ludwig von Mises” 2017 – IX Edizione di Catanzaro, che si svolgerà oggi,  10 marzo 2017, con inizio alle ore 15, della Facoltà di Giurisprudenza dell’ateneo catanzarese.

Il seminario tratterà delle teorizzazioni di Lon L. Fullere Bruno Leoni, le cui prospettive sono quanto mai vicine, visto che entrambi alla concezione ed al metodo positivista, contrappongono la ricerca di un diritto che abbia la sua radice nei rapporti che si sviluppano spontaneamente nel popolo, forse una qualche forma di “diritto naturale” non ben definito (la stessa dottrina del diritto naturale infatti è soggetta a forti critiche), ma comunque un qualcosa che va nella direzione del restringimento del diritto a pochi e generali princìpi.

Lon L. Fuller (1902-1978) è stato uno dei più eminenti ed influenti teorici del diritto americani della sua generazione. Ha insegnato presso la DukeUniversity e, fino alla fine della sua lunga carriera, ad Harvard. Il decennale dibattito che l’ha visto protagonista a partire dagli anni Cinquanta, insieme ad H.L.A. Hart, ha inciso in modo consistente sull’agenda dei problemi che diverranno centrali nella filosofia del diritto della seconda metà del Novecento.

Bruno Leoni (1913-1967) è stato tra i più importanti studiosi liberali italiani. Filosofo del diritto, ha goduto di una grandissima fama a livello internazionale, mentre non ha raccolto gli stessi riconoscimenti in patria. Il suo libro più importante, Freedom and the Law, scritto nel 1961, sulla scia di un seminario in cui Milton Friedman aveva presentato Capitalism and Freedom e Friedrich von Hayek esponeva le tesi di The Constitution of Liberty, è stato tradotto in italiano solo nel 1995 con il titolo“La libertà e la legge” e pubblicato dalla casa editrice LiberiLibri di Macerata.

Il prof. Andrea Porciello è professore associato di Filosofia del diritto presso il Dipartimento di scienze giuridiche, storiche, economiche e sociali dell’Università Magna Graecia di Catanzaro, dove insegna anche Teoria Generale del diritto. Ha condotto attività di ricerca presso alcune importanti università straniere, tra cui l’Università Carlos III di Madrid e la School of Law dell’Università di Edimburgo. Ha dedicato al pensiero di Fuller molteplici lavori tra cui ricordiamo Il caso degli speleologi di Lon L. Fuller e alcuni nuovi punti di vista. Un approccio alla filosofia del diritto attraverso dieci pareri di fantasia (Rubbettino 2012); Fuller’sTheory in Quest of Itself. The Fear of ImmoralMorality (Franz Steiner Verlag, 2015); Scritti sulla certezza tra teoria e prassi del diritto (ETS, 2016); ed ha inoltre curato l’edizione italiana di uno dei suoi libri più importanti, Il diritto alla ricerca di se stesso, (Rubbettino, 2015).

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.