Stampa Stampa
49

CATANZARO – “NO AD UNA FEDE FAI DA TE!”


Il  vice assistente diocesano  e parroco di Stalettì don Roberto Corapi all’Oasi di Padre Pio

Articolo e foto di Gianni  ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

CATANZARO  – 21 SETTEMBRE 2016 –  Sicuramente una pastorale in uscita la sua.

Don Roberto Corapi parroco di Stalettì e vice assistente diocesano dei gruppi di preghiera,”se il pastore non è presente, il gregge fugge” ama ricordava Papa Francesco,”e don Roberto, nella sua santa Messa molto partecipata dai fedeli,all’oasi di Padre Pio a Catanzaro lido, parole sentite e condivise da tutti nella sua lunga omelia.

”Nò ad una fede fai da te, esordiva don Roberto, questo falsa l’immagine dell’amore per Dio,riducendolo,continuava, ad un idolo e dimentica la misericordia di Dio Gesù e lo strumento concreto della misericordia del Padre che va incontro a tutti portando la consolazione la  salvezza.”

E, continuava forte il monito di don Roberto Corapi,”spalancate le porte del cuore e della vita di Cristo,vuoi essere davvero felice? Ama Dio,più di ogni altra cosa,la fede e la speranza sono un segno divino,ricordate i morti nel terribile terremoto che ha causato centinaia di vittime e migliaia di sfollati ad Amatrice,tutte le case distrutte,collassate,ma il campanile della chiesa rettoria era rimasto in piedi,monumento alla fede e alla speranza,ecco,concludeva don Roberto Corapi,Dio è li,presente e vicino dove la sofferenza si tocca con mano,aprite i vostri cuore al signore.”

 Per i numerosi presenti,una giornata vissuta nella fede,intorno alla grandissima figura di un uomo Santo,Padre Pio una figura che guida tutti dall’alto nel cammino quotidiano della fede,del resto Padre Pio lo diceva sempre”Sarò più presente da morto,che da vivo nella vostra vita”,una speranza condivisa dai molti ammalati presenti,dai volontari,gruppi di preghiera e dai fedeli,insostituibili e vicini alla parola di Dio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.