Stampa Stampa
44

CATANZARO – MANNO A OLIVERIO: «IL TEMPO DELLA DIPLOMAZIA E’ FINITO»


Presidente consorzio bonifica Ionio Catanzarese annuncia una clamorosa protesta per mancata soluzione questione enti consortili e Diga Melito

di Franco POLITO

CATANZARO (CZ) – 14 MARZO 2017 –  Il tempo della diplomazia nei confronti del presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, è finito.

Grazioso Manno, numero uno del consorzio di bonifica Ionio Catanzarese, ha detto basta alle “vie negoziatrici” e si prepara alla protesta. Civile, ma decisa e ferma. Ad Oliverio non glielo manda a dire. Glielo comunica nell’ennesima missiva. 

«In questi ultimi due anni  – scrive Manno al presidente della Regione Calabria –  le ho tentate tutte per avere un incontro serio ed approfondito sul ruolo dei Consorzi di bonifica e sulla realizzazione della Diga sul Melito. Centinaia di lettere, email, messaggi, telefonate ,richieste di incontro: nessuna, ma proprio nessuna risposta nemmeno interlocutoria».

Manno è chiaro come non mai. «È una offesa all’Ente che rappresento – aggiuge – .Mai mi era capitata una situazione simile nella mia lunga attività politico – sindacale. Ho cercato tutte le vie diplomatiche possibili,senza risultati. Non mi resta che la “protesta “,e la attuero’ in tutte le forme legittime possibili, avendo dalla mia dipendenti; operai,Sindacati, Organizzazioni ed enti vari nonché ben 56 Sindaci. Non posso più tollerare questa totale indifferenza della Giunta regionale e del suo Presidente. È una situazione insostenibile ed inaccettabile mai vista in vita mia».

Come suo solito non manca la puntualizzazione. «Per estrema chiarezza  – precisa ancora –  voglio dire che il problema non è il fatto che il Presidente Oliverio non ha ritenuto fino ad ora di concedermi un incontro, ma il fatto che si è completamente disinteressato dei Consorzi di bonifica e della problematica riguardante la difesa del suolo, il dissesto idrogeologico, le risorse idriche nonché una grande opera quale è la Diga sul Melito. E se di tali problematiche si è interessato, lo ha fatto in maniera assolutamente superficiale e senza una visione di insieme. Chi lo consiglia su queste cose? Chi gli prepara i vari dossier? Oppure (e sarebbe ancora peggio) improvvisa? Presidente Oliverio, non è arrivato il momento di parlare delle suddette problematiche con chi ne è esperto? Cioè noi?».

«Aspetto una immediata risposta – conclude Manno – , o almeno me lo auguro».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.