Stampa Stampa
41

CATANZARO – LEO CLUB CATANZARO HOST “ACCENDE” PROGETTO “STELLE IN STRADA TOUR”


Prima tappa del viaggio è stata la “Casa di Nazareth” di Cropani. Consegnati doni di prima necessità e generi alimentari

di REDAZIONE

CATANZARO – 30 NOVEMBRE 2015  –  “Quello che noi facciamo è solo una goccia nell’oceano: se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno”. E’ ispirandosi alla celebre frase di Madre Teresa di Calcutta che il Leo Club Catanzaro Host ha deciso di dare il via al progetto “Stelle in strada”, calendarizzando una fitta serie di appuntamenti dedicati all’assistenza delle famiglie in difficoltà.

Spese solidali e organizzazioni di mense presso comunità e parrocchie animeranno i prossimi mesi di attività del sodalizio come illustrato dal presidente Francesco Bagnato: «”Stelle in strada” costituisce da sempre un progetto di assoluta importanza per il nostro distretto di appartenenza, un’occasione unica per concretizzare i valori dell’esperienza leonistica nel campo della solidarietà e dell’attenzione verso il prossimo.

Listener (1)

Quest’anno, per la prima volta, il nostro club ha deciso di andare oltre il semplice service organizzando un vero e proprio calendario itinerante per tutta la provincia mirato non solo di aiutare chi ha bisogno ma anche a scoprire e far conoscere quelle realtà quotidianamente impegnate nell’assistenza a senza tetto e meno abbienti. Fermarsi al primo gradino della scala, quello più vicino ai nostri occhi e alle nostre gambe, sarebbe stato troppo facile: la crisi e la purtroppo sempre più alta percentuale di famiglie costrette a vivere sotto il livello di povertà ci hanno convinto della necessità di superarci e di trasformare il tradizionale “Stelle in strada” in un “Stelle in strada tour”».

Prima tappa del viaggio è stata la “Casa di Nazareth” di Cropani, guidata dalla piccola ma instancabile suor Apollonia Kasay a cui i soci del club hanno consegnato un piccolo dono solidale comprendente generi alimentari e di prima necessità.

«Abbiamo avuto la possibilità di toccare con mano il frutto di venticinque anni di sacrifici – ha proseguito Bagnato riferendosi alla struttura costruita dalla Kasay – e siamo rimasti ammirati davanti all’abnegazione e all’impegno di suor Apollonia che, nei prossimi giorni, provvederà a distribuire il materiale alle famiglie in difficoltà». 

Giorno 20 Dicembre il Club sarà impegnato nella prima mensa solidale che avrà luogo a Catanzaro presso i locali della parrocchia di San pio X. Sarà la seconda tappa del viaggio, un appuntamento reso ancor più suggestivo dall’approssimarsi del Natale.  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.