Stampa Stampa
21

CATANZARO – LE LOCAZIONI BREVI E QUELLE A USO DIVERSO


Domani nella sala Giunta dell’Amministrazione Provinciale nuovo seminario di Confedilizia

 di REDAZIONE

CATANZARO –  6 FEBBRAIO 2018 –  “Le locazioni brevi e quelle non abitative, tra cedolare secca e liberalizzazione necessaria” è il tema del nuovo, interessante seminario in programma per domani, mercoledì 7 marzo 2018, con inizio alle ore 15, presso la sala della Giunta dell’Amministrazione Provinciale di Catanzaro, piazza L. Rossi.

 È un tema molto importante e quanto mai attuale, che vuole richiamare l’attenzione intorno a tipologie di contratti molto diffusi, i quali si sono funzionali o collegati con numerose attività produttive e interessano un numero crescente di individui e operatori di più settori economici.

 La loro disciplina è contenuta in diverse disposizione di legge, a partire dal codice civile sino al recente decreto legge n. 50/2017, il quale ha introdotto una specifica disciplina per i contratti di locazione di immobili che hanno una durata non superiore a 30 giorni: le cosiddette “locazioni brevi”.

 Uno spazio sarà anche dedicato alle locazioni commerciali, ancora regolamentate dalla legge n. 392/78 (meglio conosciuta come legge sull’equo canone), per le quali sono ormai indispensabili interventi di liberalizzazione e, sotto l’aspetto fiscale, di estensione il più possibile di un regime virtuoso di imposizione, prevedendo in particolare l’applicabilità della cedolare secca anche agli affitti di negozi e uffici: in tale comparto, infatti, la somma di ben sette tributi a carico dei proprietari porta la tassazione ad erodere fino all’80 per cento del canone di locazione, senza contare le spese di manutenzione dell’immobile e l’eventuale indennità di avviamento.

Si tratterebbe di una misura che avrebbe – fra gli altri – il pregio di aiutare il commercio e l’artigianato e di contribuire a combattere la desertificazione e il degrado di tante centri urbani come quello, ad esempio, di Catanzaro.

 Al seminario, moderato da Vittorio Ranieri, segretario del Movimento Forense di Catanzaro, interverranno come relatori Sandro Scoppa, presidente di Confedilizia Calabria, Elisabetta Errigo, ricercatrice dell’UMG, Salvatore Passafaro, presidente dei Giovani Dottori Commecialisti di Catanzaro, e Gian Battista Baccarini, presidente nazionale della FIAIP – Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali. Antonio Abate, vice presidente di Confedilizia Catanzaro, e Jole Le Pera, presidente del Movimento forense, porteranno i saluti degli enti rappresentati.

 Il seminario, organizzato da Confedilizia Catanzaro con le articolazioni della città capoluogo del Movimento Forense, Coram, Collegio dei Geometri, Giovani Dottori Commercialisti e FIAIP.

 L’evento è valevole come credito formativo di Confedilizia per l’aggiornamento periodico degli amministratori di condominio nonché del Collegio dei Geometri di Catanzaro secondo la vigente normativa e dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro

 Per maggiori informazioni consultare il sito www.confediliziacz.it.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.