Stampa Stampa
58

CATANZARO – Gli sparano alla testa, morto boss “Toro Seduto”


Colpito stamattina da colpi di pistola in località Aranceto. Indaga la Polizia

Fonte: ANSA

CATANZARO – 4 GIUGNO 2015 – Secondo quanto riferisce l’Ansa, è morto Domenico Bevilacqua, boss della criminalità rom di Catanzaro, noto come “Toro seduto”, che era stato colpito questa mattina nel quartiere Aranceto di Catanzaro, considerato una delle sue roccaforti.

Bevilacqua era giunto in condizioni molto gravi nell’ospedale di Catanzaro, a causa soprattutto dei colpi di pistola ricevuti alla testa, ed inutili si sono rivelati i tentativi dei medici di salvargli la vita.

Non si conoscono ancora i motivi e le dinamiche dell’agguato. La polizia di Stato, intervenuta sul luogo insieme ai Carabinieri di Catanaro Lido, conduce le indagini.

Il boss, già nel 2005 era sfuggito ad un altro agguato dopo il quale aveva anche subito un delicato intervento di ricostruzione del volto.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.