Stampa Stampa
14

CATANZARO – FURTO A RIPETITORE, ARRESTATO 29ENNE


Denunciata dagli agenti della Polizia di Stato anche una minore

di REDAZIONE 

CATANZARO –  1 LUGLIO 2017 –  Aveva sottratto quattro batterie e altro materiale all’interno di un’area che ospita un ripetitore di telefonia.

Un ventinovenne S.P. è stato sorpreso e arrestato con l’accusa di furto dagli agenti delle Volanti di Catanzaro in un quartiere periferico della città.

L’uomo, all’arrivo dei poliziotti, ha prima cercato di far credere di essere un dipendente del gestore telefonico, poi di accreditarsi come dipendente di una ditta che avrebbe dovuto installare un’antenna. Le varie versioni, però, si sono rivelate contraddittorie.

Inoltre, gli agenti, alla base di un muretto a ridosso dell’area recintata, recisa in un punto, hanno trovato le batterie prelevate e altro materiale nascosto.

Nelle immediate vicinanze, infine, è stata individuata un’auto, sulla quale probabilmente doveva essere caricato il “bottino”, con a bordo una ragazza minorenne che è stata denunciata in stato di libertà e riaffidata ai genitori.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.