Stampa Stampa
27

CATANZARO – “Diventare imprenditori” secondo “Leo Club”


Un "collage" fotografico del seminario
Un “collage  fotografico” del seminario

Seminario all’università Magna Graecia per  impiantare il seme della cultura d’impresa nel fertile terreno dell’università, divulgando tra i giovani il verbo dell’imprenditoria sana e mettendo a confronto il mondo accademico con quello dell’impresa

di Redazione

CATANZARO (CZ) – 29 NOVEMBRE 2014 – Due giorni di dibattito, oltre trecento partecipanti e tanti relatori di altissimo livello: basterebbero solo questi numeri a certificare il successo di “Divento Imprenditore”, primo seminario formativo organizzato dal Leo Club Catanzaro Host presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro.

Svoltasi nei giorni 26 e 27 novembre, la manifestazione ha avuto come suo obiettivo principale quello di impiantare il seme della cultura d’impresa nel fertile terreno
dell’università, divulgando tra i giovani il verbo dell’imprenditoria sana e mettendo a confronto il mondo accademico con quello dell’impresa. 

Particolare attenzione durante il dibattito è stata riservata alle “start up”, vale a dire le nuove realtà imprenditoriali spesso partorite dal genio giovanile e rappresentanti oggi la linfa vitale della nuova economia. Partendo da tale discussione, i soci del
Leo Club hanno potuto presentare articolare nei dettagli il loro nuovo progetto, evidenziando pregi e meriti della loro idea sostenuta di concerto anche dal mondo Lions.

<<“Diventa Imprenditore” – spiega il presidente del Leo Club Andrea Scarpino – mira ad individuare sei idee imprenditoriali del territorio con l’obiettivo di accompagnarne la crescita con aiuti concreti fino alla realizzazione>>.  Chiaro dunque l’obiettivo del seminario appena concluso: ossia <<illustrare ai giovani il significato, l’importanza e la responsabilità sociale dell’essere imprenditore nella Calabria di oggi. Doveroso ringraziare la dott.ssa Maria Bitonte, coordinatrice distrettuale del progetto per
i Lions – ha proseguito Scarpino – ma anche  Yves Catanzaro, presidente del Comitato Scuola-Università del Leo Club Host, e Francesco Bagnato, collaboratore dell’area calabrese per il mondo Leo per l’impegno profuso nell’organizzazione>>.

Presenti al tavolo dei relatori anche Paolo Abramo, presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, il dott. Francesco Muraca, presidente dell’Ordine dei
Commercialisti e Contabili e il prof. Arturo Pujia, presidente della Fondazione UMG. Non sono mancate le testimonianze dirette degli imprenditori con la dott.ssa Elena Console e il dott. Salvatore Mancuso protagonisti di appassionati interventi.

<<Mai scoraggiarsi davanti alle prime difficoltà – hanno detto i due rivolgendosi agli aspiranti imprenditori in sala – fare impresa vuol dire anche saper portare le proprie idee fino in fondo>>.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.