- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

CATANZARO – CONSORZIO DI BONIFICA – Il sindaco di Sorbo San Basile, Sergio Cosentino, componente del nuovo Consiglio dei Delegati

Una fase dei lavori dell'Assemblea dei sindaci [1]

Una fase dei lavori dell’Assemblea dei sindaci

Lo ha eletto l’assemblea dei sindaci riunitasi ieri a Catanzaro nella sede del consorzio di bonifica

di Franco Polito

CATANZARO – 7 NOVEMBRE 2014 – Passo dopo passo va delineandosi il nuovo “quadro direttivo” del consorzio di bonifica “Ionio Catanzarese”. Dopo le elezioni di due settaimane addietro il Consiglio dei Delegati del Consorzio ora è al completo.

L’assemblea dei sindaci del comprensorio che si è riunita ieri nella sede del Consorzio ha infatti eletto il  rappresentante delle amministrazioni comunali che farà parte del Consiglio dei Delegati. La scelta, all’unanimità, è caduta sul sindaco di Sorbo San Basile Sergio Cosentino. Ai lavori dell’assemblea, presieduta dal sindaco di Amaroni, Arturo Bova, e come segretario verbalizzante il direttore unico del Consorzio Francesco Mantella, hanno partecipato 27 dei 46 Sindaci dei comuni ricadenti nel comprensorio consortile.

Il presidente del Consorzio, Grazioso Manno, che a norma di Statuto ha convocato l’Assemblea, prima dell’inizio dei lavori, ha ringraziato gli amministratori presenti <<per l’impegno e la reciproca collaborazione nell’ultimo quinquennio che si è consolidata attraverso protocolli d’intesa operativi con il consorzio che ha sempre mantenuto gli impegni presi>>.

Insieme al costituito Comitato dei sindaci per la realizzazione della Diga sul fiume Melito, Manno ha annunciato che a breve, relativamente al Piano per la mitigazione del rischio Idrogeologico, sarà convocata una riunione di tutti i sindaci nella quale, si metteranno insieme le competenze e i progetti cantierabili già individuati dal Consorzio con quelli che proporranno i Comuni.

Domani (sabato 8 novembre) alle ore 10, il Consiglio dei Delegati eletto nelle elezioni del 26 ottobre scorso, integrato con il rappresentante dei Comuni eleggerà il presidente, il vice presidente e il componente la Deputazione Amministrativa.