Stampa Stampa
14

CATANZARO – Coldiretti e Volley Tonno Callipo volley insieme a difesa della piazza italiana


coldiretti e tonno callipo volley

Firmata petizione per per far riconoscere l’arte della Pizza Patrimonio Unesco

di Redazione

CATANZARO – 11 DICEMBRE 2014 – Vogliamo la vera pizza italiana riconosciuta patrimonio dell’umanità. Con questi intendimenti grazie all’azione di Coldiretti Vibo – Catanzaro Crotone – Krotone il consenso verso il riconoscimento dell’arte della pizza quale Patrimonio Unesco si allarga sempre piu’ coinvolgendo importanti ambiti sportivi come la Tonno Callipo Volley, squadra di pallavolo militante nel campionato Serie A2.

Questo modo esaltante serve a tutelare una delle indiscusse eccellenze e simbolo del nostro paese da nord a sud e nel contempo fare definitiva chiarezza sull’origine italiana degli ingredienti e sulle modalità di preparazione.

Una delegazione di Giovanimpresa della Coldiretti Interprovinciale guidata dal Direttore Francesco Manzari e dalla segretaria regionale Giovani Coldiretti Calabria Angela Mungo, ha incontrato sul campo di allenamento la squadra Tonno Callipo Volley di Vibo Valentia, che ha sottoscritto la petizione per far riconoscere l’arte della Pizza Patrimonio Unesco.

Il Direttore Manzari ha colto l’occasione per spiegare il progetto di Coldiretti a favore del Made in Italy rivolgendosi, come un team manager, a tutti i giocatori, i quali con entusiasmo hanno condiviso questa sacrosanta battaglia e apposto la propria firma.

Tra Coldiretti e Tonno Callipo Volley si è instaurato un vero e proprio gemellaggio fondato sulla difesa del Made in Italy tant’è che sulle maglie ufficiali della squadra di Pallavolo e ben identificato lo slogan “Difendiamo la qualità italiana”. Domenica prossima dalle ore 17 all’ingresso del Palazzetto i Giovanimpresa Coldiretti allestiranno lo stand per raccogliere le firme dei tifosi che assisteranno all’incontro di campionato.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.