Stampa Stampa
17

CATANZARO – CARISSIMO FRATELLO…. GLI AFFETTI ED IL FRONTE. L’ARCHIVIO STRANGES E LA GRANDE GUERRA


Mostra, incontro e performance. Oggi alle 17.30 al Musmi

Articolo e foto di Gia. RO.

CATANZARO – 23 SETTEMBRE 2016 –  Salvatore, Silvio, Fortunato, Giuseppe, Vincenzo. Sono solo alcuni tra le migliaia di giovani che un secolo fà lasciano la Calabria per raggiungere il fronte. Le loro storie si intrecciano indissolubilmente con quelle dei loro coetanei in tutta Europa e con la Storia con la maiuscola, in una sterminata autobiografia collettiva che racconta di un passato che continua ancora a riflettersi nel nostro presente.

Alcune di queste storie, inedita quanto preziosa testimonianza della partecipazione della Calabria nella Prima Guerra Mondiale, saranno raccontate attraverso lettere, cartoline, foto, cimeli, documenti ufficiali, mappe,  reperti bellici,  raccolti dall’Archivio Stranges ed esposti per la prima volta nella mostra Carissimo Fratello… Gli affetti ed il fronte. L’Archivio Stranges e la Grande Guerra, inaugurata oggi, venerdì 23 settembre 2016 alle ore 17,30, al MUSMI – Museo Storico Militare (Parco della Biodiversità Mediterranea) di Catanzaro.

Nella giornata inaugurale, i documenti dell’epoca dialogheranno con video, installazioni sonore, presentazioni, letture, che scandiscono, utilizzando diversi linguaggi, l’intera narrazione, tra storie individuali e storia collettiva.

L’iniziativa, nata da un progetto di Enzo Santoro e Anna Puleo, è organizzata dall’Istituto del Nastro Azzurro fra combattenti decorati al Valor Militare – Federazione di Catanzarodall’Associazione Culturale Linking Calabria, con il patrocinio dell’Amministrazione Provinciale di Catanzaro, e si avvale del contributo di Emanuele Stranges per i materiali di Archivio, dei collezionisti di storia militare Rino Aversa, che ha collaborato agli allestimenti, e Santo Amelio, oltre che degli attori Mariarita Albanese e Aldo Conforto del Teatro di Calabria.

L’evento fa parte di un progetto più ampio, dal titolo La grande Guerra: Il sonno del mondo. Storie di calabresi nella Grande Guerra, realizzato nell’ambito delle Celebrazioni del Centenario della Grande Guerra dall’Associazione Linking Calabria e presentato al Salone del Libro di Torino 2015, che ha coinvolto negli ultimi mesi gli studenti di alcune scuole secondarie superiori della provincia di Catanzaro e ispirato diverse tesine di maturità.

Nel corso dell’evento verrà distribuita una cartolina appositamente ideata che riproduce quelle dell’epoca.

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 30 settembre 2016.

Info

Evento Facebook    https://www.facebook.com/events/1082283371840846/

linkingcalabria@gmail.com

federazione.catanzaro@istitutonastroazzurro.org

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.