Stampa Stampa
11

CATANZARO, BARBARA MANGIACAVALLI (FNOPI): INFERMIERI PILASTRO DEL SISTEMA SANITÀ


Dibattito con i parlamentari Viscomi e Vono e il delegato regionale Franco Pacenza

 di REDAZIONE 

CATANZARO –  23 SETTEMBRE 2018 –  Le professioni infermieristiche, nella loro evoluzione costante, diventano sempre di più un pilastro fondamentale del sistema Sanità.

 Lo hanno ribadito e ne hanno discusso per due giorni a Catanzaro Lido autorevoli rappresentanti nazionali e regionali della politica, dei sindacati, delle associazioni, degli ordini e delle categorie. Un evidente successo organizzativo per l’Opi (Ordine professioni infermieristiche) di Catanzaro, presieduto dalla dottoressa Concetta Genovese, che ha promosso l’importante evento a fini formativi.

 Un successo evidenziato sia dall’elevato numero di partecipanti che dal livello qualitativo delle relazioni, incentrate sui nuovi modelli organizzativi in Sanità, i riflessi della riforma Gelli e il nuovo sistema ordinistico per la professione infermieristica. Un panorama di luci e ombre quello descritto dalla presidente nazionale Fnopi, Barbara Mangiacavalli, che non ha mancato di sollecitare al governo l’istituzione di un tavolo permanente per la professione infermieristica in Italia.

 Uno scenario nel quale il paradosso più evidente si legge nei numeri: le carenze di personale infermieristico superano le 50mila unità nella sanità pubblica (oltre 4mila nella sola Calabria), mentre i neo laureati sono costretti ad emigrare nei Paesi del nord Europa che volentieri assumono i nostri giovani. Da qui la necessità di riportare al centro del sistema il bisogno di assistenza dei cittadini.

Concetto declinato in vari aspetti nelle relazioni della dottoressa Rita Patrizia Tomasin, del dottor Antonio Staffa, del dottor Bruno Cavaliere, del dottor Pietro Lopez e del dottor Dario Laquintana e ulteriormente approfondito negli interventi di carattere politico: il deputato Antonio Viscomi, la senatrice Silvia Vono e il delegato della giunta regionale in tema di Sanità, Franco Pacenza.

 Molteplici i contributi al dibattito: Sabrina Nardi, di Cittadinanzattiva; Antonio Belcastro, dg della Mater Domini; il sindacalista Cgil Bruno Talarico; Vitaliano Corapi, presidente dell’Ordine provinciale dei Farmacisti di Catanzaro; Enzo Pastorelli, della Fials; Fabio Bruschi di Nursing Up; Domenico Bombardieri della Nursind; Anna Rotella, di Cnai e Anipio; Felice Lentidoro, di Cittadinanzattiva Calabria.

 Interventi moderati dai dottori Domenico Antonio Cirillo e Francesco Pungitore.

 Ai partecipanti sono stati assegnati 8 crediti Ecm nell’ambito del programma di educazione continua in medicina. Provider Standard e segreteria organizzativa, a cura della Service Management. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.