Stampa Stampa
28

CATANZARO – ALLARME BOMBA A CORTE D’APPELLO, SGOMBERATO EDIFICIO


Scattato dopo telefonata anonima giunta al centralino. Controlli hanno evidenziato assenza ordigno 

di REDAZIONE 

CATANZARO – 18 MARZO 2016 –  Allarme bomba nella Corte d’appello di Catanzaro. A farlo scattare é stata una chiamata anonima giunta al centralino. É stato disposto lo sgombero dell’edificio, che ospita anche gli uffici della Procura della Repubblica e della Dda, per consentire l’effettuazione dei necessari controlli da parte delle unità specializzate della Polizia.

Nel momento in cui é giunta la telefonata che ha fatto scattare l’allarme, tra le varie attività nel palazzo di giustizia c’era in corso un’udienza del processo d’appello scaturito dall’operazione “Black Money” contro le cosche di ‘ndrangheta del vibonese.

L’allarme è poi rientrato. I controlli effettuati dalle forze dell’ordine hanno consentito di appurare che nel palazzo di giustizia non c’era alcun ordigno. Magistrati, personale amministrativo ed avvocati sono stati autorizzati, così, a fare rientro nell’edificio per la ripresa della normale attività.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.