Stampa Stampa
13

CASSONETTI IN FIAMME A CATANZARO LIDO, INDIVIDUATO L’AUTORE


Carabinieri denunciano un uomo senza fissa dimora

di REDAZIONE 

CATANZARO –  19 MARZO 2021 –  Indagine lampo quella condotta dai Carabinieri della Stazione di Catanzaro Lido alla ricerca dell’autore dell’incendio dei cassonetti della raccolta differenziata in Via del Commercio, con il deferimento in stato di libertà dell’autore, V.S., noto pregiudicato classe 1963, senza fissa dimora.

Nella notte tra il 14 ed il 15 marzo, infatti, un uomo aveva dato alle fiamme un cassonetto di rifiuti provocando la distruzione anche di alcuni cassonetti adiacenti e l’annerimento della parete retrostante.

L’immediato intervento del personale dei VV.FF.  e della società dell’energia elettrica (stante la presenza di una cabina elettrica proprio nei pressi dell’area data alle fiamme) aveva poi scongiurato l’estensione del danno.

Immediate anche le indagini dei Carabinieri di Catanzaro Lido che, acquisite le telecamere di videosorveglianza pubblica e privata della zona, hanno provato a dare un volto al piromane giungendo infine all’identificazione di V.S., già noto per altri precedenti che, fermato la mattina successiva sul Lungomare di Catanzaro Lido, ancora indossava gli stessi abiti utilizzati per il reato, ammettendo immediatamente il fatto e motivandolo, a suo dire, con la volontà di accendere i riflettori sulla sua condizione di soggetto disoccupato e senza fissa dimora.

L’uomo è stato quindi deferito in stato di libertà con le accuse di danneggiamento a seguito di incendio, combustione illecita di rifiuti e danneggiamento aggravato e, stante le condizioni socio economiche evidenziatesi, affidato ai Servizi Sociali del Comune di Catanzaro per una decorosa sistemazione.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.